Giovedì 29 Febbraio

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA: A “CENA CON … MOZART”

Per l’appuntamento di maggio - sabato 6, dalle ore 17 - di "Aggiungi un posto a tavola”, l’invito è a partecipare alla “cena con … Mozart”


Oasi di preghiera di Santa Maria

“A cena con … Mozart”, sabato 6 maggio, dalle ore 17 alle ore 21. È l’invito che rivolgono i promotori di “Aggiungi un posto a tavola” a fidanzati, sposi e giovani famiglie con figli di massimo 7 anni.

Ricordiamo che per gli incontri mensili di "Aggiungi un posto a tavola”, i promotori dell’iniziativa hanno deciso, in questo anno pastorale 2016/2017, di “invitare” a cena un personaggio famoso per riscoprire la sua vita e il suo carisma cristiano: l’ultimo personaggio che rimane da scoprire è appunto Mozart.

"In Mozart – è la testimonianza del papa emerito, Benedetto XVI – ogni cosa è in perfetta armonia, ogni nota, ogni frase musicale è così e non potrebbe essere altrimenti; anche gli opposti sono riconciliati e la mozart’sche Heiterkeit, la ‘serenità mozartiana’ avvolge tutto, in ogni momento". Benedetto XVI ha poi ricordato quanto il compositore scrisse nella sua ultima lettera scritta al padre morente, datata 4 aprile 1787. Mozart rivela che l’immagine della morte "non solo non ha per me più nulla di terrificante, ma mi appare addirittura molto tranquillizzante e consolante! E ringrazio il mio Dio di avermi concesso la fortuna di avere l’opportunità di riconoscere in essa la chiave della nostra felicità. Non vado mai a letto senza pensare che l’indomani forse non ci sarò più. Eppure nessuno fra tutti coloro che mi conoscono potrà dire che in compagnia io sia triste o di cattivo umore. E di questa fortuna ringrazio ogni giorno il mio Creatore e l’auguro di tutto cuore ad ognuno dei miei simili". "È uno scritto – è stato il commento del Papa emerito – che manifesta una fede profonda e semplice, che emerge anche nella grande preghiera del Requiem, e ci conduce, allo stesso tempo, ad amare intensamente le vicende della vita terrena come doni di Dio e ad elevarci al di sopra di esse, guardando serenamente alla morte come alla ‘chiave’ per varcare la porta verso la felicità eterna".

Le serate di “Aggiungi un posto a tavola” saranno, come di consueto, un momento di riposo e confronto per le coppie mentre i bambini gioche­ranno nella ‘sala giochi’ o in giardino. I più piccoli potranno restare con i genitori o nel nido. A conclusione del ciclo di incontri, saranno organizzate una gita (21 maggio) e una pizzata (10 giugno).

Per la serata del 6 maggio, l’invito è a iscriversi entro il prossimo 4 maggio, al consueto indirizzo: oasi@cernuscoinsieme.it.

All’Oasi di preghiera di Santa Maria, sede degli incontri, sono a disposizione, per i partecipanti, un nido con giochi, un fasciatoio, un locale per l’allattamento, un microonde, le babysitter e le animatrici. La serata sarà scandita dai seguenti momenti: ore 17,00 merenda; ore 17,30 incontro e ore 19.30 la cena condivisa,

Cernusco sul Naviglio, 1 maggio 2017