Venerdì 1 Marzo

ALL’AGORÀ, “IL ROMPIBALLE” CON MAX PISU

Venerdì 17 febbraio, al teatro di via Marcelline terzo appuntamento della Stagione di prosa con “uno spettacolo veloce, agile, divertente, e con un falso finale triller”.


I protagonisti dello spettacolo. Max Pisu (con cravatta)

La stagione di prosa 2016/2017 del Teatro Agorà prosegue con il terzo spettacolo, in programma venerdì 17 febbraio, alle ore 21. Max Pisu e Claudio Batta presentano “Il Rompiballe” di Francis Veber, in una nuova e inedita versione di Marco Rampoldi, con la partecipazione di Claudio Moneta, Stefania Pepe, Roberta Petrozzi e Giorgio Verduci, scene di Marco Rossi

«Per un killer che deve uccidere dalla finestra di una camera d'albergo l'uomo politico che sta per fare rivelazioni sconvolgenti – si legge nella scheda di presentazione dello spettacolo - cosa ci può essere di meno opportuno che un fotografo 'rompiballe' e con tendenze suicide nella stanza accanto? Soprattutto se le azioni maldestre del ‘rompiballe’ fanno sì che le camere d'albergo vengano visitate continuamente da mogli esasperate, amanti aggressivi, cameriere impiccione, poliziotti maldestri, in un crescendo di divertimento.»

Max Pisu – indiscusso protagonista di questo spettacolo – dà «alla maschera contemporanea del 'cretino', ma tenerissimo Pignon, carattere e risvolti assolutamente inaspettati, riuscendo come non mai ad utilizzare in prosa le caratteristiche di dolcezza e comicità spontanea che lo hanno fatto amare dal grande pubblico in cabaret.»

“Uno spettacolo veloce, agile, divertente, e con un falso finale triller”. “Io fossi in voi - hanno detto i due protagonisti in conferenza stampa - andrei a vederlo”. Non rimane che accogliere l’invito.

In allegato, la locandina della stagione di prosa con le relative informazioni

Cernusco sul Naviglio, 30 gennaio 2017