Giovedì 29 Febbraio

FESTA DELLA FAMIGLIA IN ORATORIO, “A BRACCIA APERTE”

Nella nostra città saranno gli oratori i luoghi principali dove vivere la Festa della Famiglia, domenica 29 gennaio. Momento centrale sarà la celebrazione dell’Eucaristia in ciascuna chiesa parrocchiale.


Foto archivio SIR – Riproduzione riservata

L’oratorio è lo spazio per eccellenza dell’ampia accoglienza. I destinatari dell’oratorio – sottolinea la FOM (Fondazione Oratori Milanesi) - sono infatti i ragazzi e i giovani, le famiglie e tutti coloro che desiderano frequentarlo e aderire così alla sua proposta. Qui ogni giorno responsabili, educatori e volontari si impegnano ad accogliere tutti “a braccia aperte”, dedicando attenzioni speciali a coloro che ne necessitano maggiormente.

Il tema scelto per la Festa della famiglia 2017, “L’accoglienza come stile di vita” - ispirato al Vangelo di Matteo 10,40 «Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato» - è stato tradotto, dalla FOM, per i ragazzi e per l’oratorio nello slogan «A braccia aperte», suggerendo così una sottolineatura molto quotidiana che si manifesta nell’attenzione verso l’altro, attraverso gesti concreti che, pur semplici e ordinari, rivelano l’affetto e il desiderio di rendere più gioioso ogni attimo e di scegliere di accogliere il prossimo.

Nella nostra città saranno gli oratori i luoghi principali dove vivere la Festa della Famiglia. Momento centrale sarà la celebrazione dell’Eucaristia: alle ore 9,30 nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore, per chi frequenta l’oratorio Paolo VI; alle ore 10,30 nella chiesa parrocchiale della Madonna del Divin Pianto; alle ore 11,00 in chiesa prepositurale per chi frequenta l’oratorio Sacer. Alle ore 12,30, in ciascun oratorio, ci sarà la possibilità di fermarsi a pranzo (previa iscrizione su “Sansone” o nelle segreterie; offerta libera). A seguire, alle ore 14,30 “Grande tombolata & Spettacolo in Oratorio”, per la Sacer sarà al cinema Agorà.

Cernusco sul Naviglio, 23 gennaio 2017