Domenica 12 Luglio

UNIVERSITÀ TERZA ETÀ: PRESENTAZIONE DEI CORSI

Due sessioni con corsi di musica, storia, letteratura, psicologia, biologia, filosofia, sacra scrittura. Iscrizioni il 19 e 22 settembre. Inizio lezioni il 3 ottobre.


Centro cardinal Colombo in piazza Matteotti

Le lezioni del ventesimo anno dell’Università della Terza Età della nostra Comunità pastorale prenderanno il via il prossimo 3 ottobre, alle 15.00. Il programma dei corsi 2016/2017 prevede due sessioni: la prima da ottobre a dicembre; la seconda da gennaio ad aprile. La presentazione dei corsi è fissata per giovedì 15 settembre, alle ore 17, al Centro cardinal Colombo, di piazza Matteotti 20, dove si svolgeranno poi anche le lezioni. Le iscrizioni si ricevono sempre al citato Centro, lunedì 19 e giovedì 22 settembre dalle ore 15,00 alle ore 16,30.

La prima sessione dei corsi, da ottobre a dicembre 2016, presenta il seguente calendario:

- lunedì:

ore 15,00 Musica: Giovanna d’Arco - Il preludio alla grande musica di Giuseppe Verdi

ore 16,15 Storia dell’arte: Quattro passi tra musei e gallerie

- mercoledì

ore 15,00 Storia di Milano: Milano dall’unità d’Italia ad oggi

ore 16,15 Letteratura latina: La poesia di Roma nell’età di Cesare, Lucrezio e Catullo

- giovedì

ore 15,00 Psicologia: Le trasformazioni del comportamento sociale; una lettura dell’attualità attraverso la psicologia e la sociologia

ore 16,15 Biologia: Siamo fatti così

Per la seconda sessione, da gennaio ad aprile 2017, il programma delle lezioni è così articolato:

- lunedì

ore 15,00 Filosofia: Libertà e dintorni secondo sant’Agostino

ore 16,15 Storia delle religioni: La vita e la parola del Buddha

- mercoledì

ore 15,00 Psicologia: La psicologia nella vita quotidiana

ore 16,15 Sacra scrittura: II libro di Giosuè

- giovedì

ore 15,00 Storia: 1683 l’assedio di Vienna

ore 16,15 Letteratura: Novelle siciliane, Giovanni Verga - Luigi Pirandello

Dopo due decenni di attività, si può ben dire che all’Università della Terza Età i Cernuschesi possono trovare la possibilità di continuare a mantenere vivi i loro interessi culturali o cogliere l’opportunità, finalmente liberi da altri impegni, per avvicinarsi ad argomenti sinora solo sfiorati o immaginati.

Cernusco sul Naviglio, 12 settembre 2016