Giovedì 29 Febbraio

ADOLESCENTI E GIOVANI, IN PREGHIERA ALLE PRIME LUCI DEL GIORNO

In Quaresima agli adolescenti e giovani della Comunità pastorale è proposta la recita comunitaria delle Lodi mattutine, ogni venerdì, alle ore 6,30, nella cappellina dell’Oratorio Sacer.

La proposta di un momento di preghiera e di raccoglimento, prima di iniziare la giornata e tuffarsi negli impegni scolastici o lavorativi, ha riscosso l’adesione di un’ottantina di adolescenti e giovani. Un momento, per aiutare a fare silenzio e a dare senso al proprio cammino, scandito dalla preghiera che la Chiesa invita a recitare ogni giorno e che attinge ai salmi dell’Antico Testamento.


Adolescenti e giovani in preghiera nella cappellina della Sacer (foto da: upg cernusco facebook)

Le Lodi mattutine ha scritto san Basilio Magno sono fatte «per consacrare a Dio i primi moti della nostra mente e del nostro spirito in modo da non intraprendere nulla prima di esserci rinfrancati col pensiero di Dio, come sta scritto: ‘Mi sono ricordato di Dio e ne ho avuto letizia’ (salmo 76, 4); né il corpo si applichi al lavoro prima di aver fatto ciò che è stato detto: ‘Ti prego, Signore. Al mattino ascolta la mia voce; fin dal mattino t’invoco e sto in attesa’ (salmo 5, 4-5)”. Quest’ora inoltre, che si celebra allo spuntar della nuova luce del giorno, ricorda la risurrezione del Signore Gesù, “luce vera che illumina ogni uomo” (Gv 1, 9) e “sole di giustizia” (Ml 4, 2) “che sorge dall’alto” (Lc 1, 78).» (Principi e norme per la liturgia delle ore )


Terminata la preghiera, colazione insieme (foto da: upg cernusco facebook)

Questo incontro mattutino dei nostri adolescenti e giovani non è certamente una novità, già in passato, in quello più lontano come in anni più recenti, sono state proposte occasioni simili di preghiera comunitaria durante i “tempi forti” dell’anno liturgico: Avvento e Quaresima. Ciò che rinfranca, ieri come oggi, è la disponibilità che ancora hanno le nuove generazioni a mettersi in ascolto del Signore e a lasciarsi guidare, sin dalle prime luci dell’alba, dalla sua parola. Dopo la preghiera, i partecipanti si fermino a fare colazione, con croccanti brioches preparate dagli educatori e dai volontari. Anche questo serve a fare comunità.

Cernusco sul Naviglio, 7 marzo 2016