Domenica 25 Luglio

PIANTINE D’ULIVO PER SOSTENERE I PROGETTI DELL’UNITALSI

La XV Giornata Nazionale UNITALSI è in programma sabato 5 e domenica 6 marzo. Il ricavato delle offerte sarà utilizzato per sostenere i numerosi progetti di solidarietà in cui l’Associazione è impegnata quotidianamente sull’intero territorio nazionale.

La sottosezione dell’Unitalsi cittadina sarà presente, sabato 5 e domenica 6 marzo prossimi, sui sagrati delle tre chiese parrocchiali per offrire piantine d’ulivo e olio d’oliva, così da poter continuare, con le offerte raccolte, a dare un sorriso alle persone in difficoltà. È una manifestazione che si ripete da parecchi anni e che coinvolge a livello nazionale tutti i volontari dell’Unitalsi e che quest’anno registra un’importante novità, volta a sensibilizzare sempre più persone.

«La XV Giornata Nazionale UNITALSI - si legge sul sito web dell’associazione nazionale - in programma sabato 5 e domenica 6 marzo, si arricchisce della collaborazione della Lega Calcio di Serie A, che ha aderito alla campagna di solidarietà promossa dall’associazione. Durante il 25° turno di campionato di Serie A, in programma a partire dal venerdì 4 marzo e fino a domenica 6 marzo, prima del calcio di inizio, al centro del campo verrà posizionato da alcuni volontari lo striscione UNITALSI, mentre i calciatori e lo staff delle squadre che ci daranno la loro disponibilità indosseranno una sciarpa UNITALSI.»

«La storia dell’Unitalsi ha un legame particolare con il Santuario Mariano di Lourdes che, ancora dopo più di cento anni dalla fondazione dell’Associazione, è la meta privilegiata dei propri pellegrinaggi. Al centro della nostra storia c’è la carità vissuta come servizio gratuito dagli oltre centomila aderenti, uomini, donne, bambini, sani, ammalati, disabili, senza distinzione di età, cultura, posizione economica, sociale e professionale.»

«Sabato 5 e domenica 6 marzo 2016 si terrà, in tutta Italia, la XV Giornata nazionale UNITALSI. Il segno della Giornata - di cui anche quest’anno è testimonial Fabrizio Frizzi - sarà una “piantina d’ulivo” che verrà proposta come impegno per la pace e la fratellanza in oltre 3.000 piazze italiane. Il ricavato delle offerte sarà utilizzato dall’Unitalsi per sostenere i numerosi progetti di solidarietà in cui l’Associazione è impegnata quotidianamente sull’intero territorio nazionale, al servizio delle fasce più disagiate della popolazione, grazie al costante e generoso impegno dei propri soci. Pellegrinaggi tematici, progetti di solidarietà in Italia e all’estero, assistenza domiciliare agli anziani, case famiglia per le persone disabili, case accoglienza per i genitori dei bambini ricoverati nei grandi centri ospedalieri, soggiorni estivi e interventi d’emergenza sociali. Sono solo alcune delle attività attraverso le quali l’Unitalsi tocca con mano la fragilità, la sofferenza e l’emarginazione testimoniando la sua innata vocazione alla carità. Aderendo alla giornata nazionale sarà dunque possibile annunciare la speranza a coloro che vivono il disagio e l’abbandono.»

Cernusco sul Naviglio, 29 febbraio 2016