Domenica 12 Luglio

FESTA PATRONALE ALLA “MADONNA DEL DIVIN PIANTO”

La Parrocchia della Madonna del Divin Pianto celebrerà la propria festa patronale domenica 21 febbraio, alla vigilia dell’apparizione della Beata Vergine a suor Elisabetta Radaelli, avvenuta nel Collegio delle Suore Marcelline nella notte tra il 22 e 23 febbraio 1924.

Quest’anno la festa patronale sarà anche l’occasione per ricordare il trentesimo di fondazione della comunità parrocchiale. Un cammino iniziato ufficialmente nel 1986, ma pensato alcuni anni prima.

Nel dicembre 1982, in occasione del 50° di consacrazione della chiesa prepositurale di Santa Maria Assunta, il prevosto don Arcangelo Rossignoli, con l’approvazione del consiglio pastorale parrocchiale, lanciò una grande iniziativa: la costruzione di due nuovi centri religiosi, uno in via Dante, con la chiesa parrocchiale dedicata alla Madonna del Divin Pianto, e uno in via Buonarroti, che però non ebbe seguito. Un’iniziativa che nasceva dalla constatazione che il quartiere era diventato molto popolato e con la presenza di un nuovo centro religioso si sarebbe potuto “dare maggiore comodità per tutte le attività pastorali e fare un bene certamente più grande.”


Chiesa parrocchiale Madonna del Divin Pianto, da via Dante

La generosità dei cernuschesi ha poi fatto il resto e nel giorno di Pasqua del 1986, il prevosto Rossignoli comunicò che l’arcivescovo Martini aveva firmato, in data 6 aprile, il decreto istitutivo della nuova parrocchia, dedicata alla Madonna del Divin Pianto, e nominato il primo parroco: don Carlo Grammatica. Il successivo sabato 19 aprile la statua della Madonna del Divin Pianto, al termine della processione partita dal Collegio delle Suore Marcelline, fu collocata nella nuova chiesa a lei dedicata. L’8 giugno 1986 la nuova parrocchia iniziò ufficialmente il suo cammino alla presenza del suo primo parroco, don Carlo Grammatica, che fece poi il suo solenne ingresso domenica 19 ottobre 1986.

In preparazione alla festa patronale sono proposti gli esercizi spirituali per tutta la Comunità pastorale, da lunedì 15 a giovedì 18 febbraio, di cui parliamo ampiamente in un altro articolo su questo stesso sito. Venerdì 19 febbraio, primo venerdì di Quaresima, l’invito è a partecipare alla “Via Crucis” dal Centro Sant’Ambrogio – Fatebenefratelli di via Cavour alla chiesa parrocchiale della Madonna del Divin Pianto, meditando alcune opere di misericordia corporale. Lungo il percorso si rifletterà sul tema: “Nel Crocifisso serviamo gli affamati, gli assetati, gli ignudi.”

Domenica 21 febbraio, festa patronale, alle ore 10,30 sarà celebrata la Messa solenne nella II domenica di Quaresima, con la commemorazione dell’apparizione della Madonna del Divin Pianto. Alle ore 15,00 la recita del rosario itinerante, in processione con la statua della Madonna del Divin Pianto dal Collegio delle Suore Marcelline alla chiesa parrocchiale di via Dante, dove ci sarà la preghiera del vespero e la benedizione.

Nel giorno anniversario dell’apparizione, lunedì 22 febbraio, alle ore 23,00 sarà celebrata la Messa, presso la cappella dell’apparizione nel Collegio delle Suore Marcelline.

Cernusco sul Naviglio, 15 febbraio 2016