Venerdì 1 Marzo

RAGAZZI DIVERSAMENTE ABILI, IN SACER PER LA MESSA DI NATALE

Domenica 10 dicembre, nella cappellina dell’oratorio Sacer, in preparazione al Natale sarà celebrata una Messa animata dai ragazzi di Anffas, Impronte diverse e I gigli del campo


Cappellina oratorio Sacer

Da alcuni anni in prossimità delle festività di fine anno, alcuni famigliari di ragazzi diversamente abili promuovono un incontro – al centro del quale ci sarà la celebrazione della Messa - come cammino di preparazione al Natale del Signore. Per questa celebrazione eucaristica è stata scelta la cappellina dell’oratorio Sacer – luogo più raccolto e accogliente rispetto alla grande chiesa – dove, quindi, domenica 10 dicembre alle ore 15, si raduneranno i partecipanti all’iniziativa promossa da Anffas, “I gigli del campo” e “impronte diverse”.

Anffas Onlus Martesana è un’associazione che si è costituita nel febbraio 2002 riunendo le tre ex sezioni locali attive da oltre trent'anni: Adda, Melzo e Cernusco sul Naviglio. In particolare l'Anffas Cernusco sul Naviglio ha realizzato la Residenza Sanitario Assistenziale per persone con disabilità (RSD) "La Parolina" aperta nel 1997, affidando la gestione alla Cooperativa sociale Punto d'Incontro di Cassano d'Adda. Le attività di Anffas sono orientate alla tutela e alla promozione dei diritti di persone con disabilità intellettiva e relazionale, delle loro famiglie e di chi le rappresenta legalmente, oltre che alla promozione o la gestione diretta e indiretta di servizi sanitari, sociosanitari e socio-assistenziali, in forma domiciliare, ambulatoriale, diurna e residenziale.

L’associazione onlus I Gigli del Campo opera nel territorio della Martesana. Nasce nel 2013 – come si legge sul loro sito web - raccogliendo il bisogno di diverse famiglie di aiutare i propri figli con disabilità (prevalentemente con autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo) nell’organizzazione del tempo libero, nelle ore non impegnate da scuola e terapie. L’obiettivo dell’associazione è quello di creare una rete di servizi che costituiscano una proposta di impiego del tempo libero serena, gradevole ma al contempo stimolante e in grado di allenare e sviluppare le abilità personali in ambienti diversi ed in fasi successive della vita.

“Impronte diverse onlus non solo è un’associazione ma uno spazio dove le persone sono al centro di tutto. Persone – scrivono i volontari sulla pagina facebook dell’associazione - che tra le loro molteplici diversità portano un’esperienza da condividere e valorizzare attraverso attività organizzate per il tempo libero, sostenendo così un progetto di buona qualità della vita, di autonomia e di indipendenza. Quello che ci sta a cuore è promuovere l’inclusione sociale tra persone normalmente abili e diversamente abili attraverso laboratori creativi, ludico-motori, teatrali e musicali, di cucina e sport aperti a tutti.” Si possono incontrare i volontari di questa associazione ogni giovedì dalle ore 16,45 alle 18,15 presso il CDD “Il Fiore” in via Buonarroti 28/a.

“Ogni cittadino è coinvolto ed è parte attiva nel permettere alle persone con disabilità di poter aspirare ad avere un progetto per la propria vita, come tutti noi»: è quanto ha affermato il presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Paolo Ramonda, in occasione della Giornata mondiale delle persone con disabilità 2017», che poi ha aggiunto: «Quando telefono a casa dai miei viaggi all’estero alla sera mi risponde sempre Simona, con sindrome down. Mi riempie il cuore ogni volta con la sua dolcezza e la sua capacità di accoglienza; veramente le persone diversamente abili sono un dono stupendo per l’intera società, che la rendono più vera ed umana”. Non dimentichiamolo!

Cernusco sul Naviglio, 6 dicembre 2017