Giovedì 29 Febbraio

GRUPPO SCOUT CERNUSCO, VENT’ANNI DI “ESSENZIALITÀ, FEDE E GIOIA”

Il “Gruppo scout Agesci Cernusco sul Naviglio” è una realtà educativa presente sul territorio cittadino dall'autunno del 1996. Conta al suo interno un centinaio di iscritti tra gli 8 e i 20 anni.


Gruppo scout Agesci Cernusco sul Naviglio (foto da: www.cernusco1.it)

Lo scorso 2 aprile il Gruppo Scout di Cernusco, aderente all’Agesci, ha ricordato il ventesimo anniversario della sua costituzione con una giornata tenutasi al Parco Trabattoni, adiacente alla Filanda di via Pietro da Cernusco.

“La giornata è iniziata con la par­tecipazione alla Santa Messa – hanno scritto i responsabili del gruppo su Voce Amica - per ringraziare il Signore di questa no­stra esperienza e per chiedergli di non farci mancare mai il suo soste­gno. Poi ci siamo spostati al Parco Trabattoni, dove i ragazzi hanno allestito varie costruzioni, mostra­te nel pomeriggio alla comunità. Il ‘Reparto’ ha dato prova della sua competenza nella realizzazione di sopraelevate e alzabandiera; il ‘Clan’ ha presentato il campo di servizio che farà quest’estate in Bosnia, mentre i più piccoli, i ‘Lupi’, sono andati in giro per le piazze cernuschesi a raccontare con gioia cosa fanno durante le loro attivi­tà. Poi sono arrivati i genitori che hanno partecipato con tutti noi al grande gioco per le vie della città.”

Una giornata conclusasi con l’immancabile “ammaina bandiera”: “è stato veramente emozionante, nel grande cerchio finale, rivedere i vecchi capi, coloro che hanno dato inizio a tutta questa magia, vicini ai nuovi ragazzi che continueranno questo progetto”.

“Vent’anni, venti! Siamo diventa­ti grandi! Sono proprio tanti, passati a ‘cacciare’, a condividere esperienze, vacanze, routes, sem­pre con il fazzolettone al collo. Anni di giochi, di condivisione di valori, di genuinità ed essenziali­tà, di momenti di fede e soprat­tutto di gioia.” Per i quali, gli scout cernuschesi ringraziano il Gruppo scout di Pioltello “che ci ha permesso di nascere e crescere” e Don Carlo Grammatica, primo parroco alla “Madonna del Divin Pianto” di via Gozzano, loro fondatore, “che ha creduto in questo progetto e ha permesso a tanti bambini, giova­ni e famiglie di arricchire la loro esperienza di fede e di comunità attraverso lo scoutismo”.

Il Gruppo scout Agesci Cernusco sul Naviglio è una realtà educativa presente sul territorio cittadino dall'autunno del 1996. Conta al suo interno - si legge sul sito web dell’associazione - un centinaio di iscritti tra gli 8 e i 20 anni e ha sede presso la parrocchia del Divin Pianto che si trova in via Gozzano 9.” L’obiettivo del gruppo – si legge ancora su www.cernusco1.it – “è quello di crescere insieme con i nostri ragazzi, seguendo le idee di Baden Powel per ‘migliorare la qualità dei nostri futuri cittadini, di sostituire l'egoismo con il servizio, di rendere i giovani più coscienti e più efficienti, al fine di utilizzare questa efficienza al servizio del prossimo... Occorrono cittadini attivi per tenere alte nel mondo le virtù della libertà, della giustizia, della pace.’"

La prima esperienza di scoutismo nella nostra città risale al 1942 quando fu costituito un “Gruppo esploratori cattolici”, ma poi le vicende belliche ne determinarono ben presto la fine. Un altro tentativo fu compiuto nel 1967 con la costituzione del “Gruppo scout Cernusco”, distaccatosi dalla matrice MI24, che vide come promotore e assistente don Luigi Del Torchio, allora vicario parrocchiale di “Santa Maria Assunta”. Purtroppo anche questa esperienza durò solo alcuni anni. Complimenti quindi all’attuale gruppo scout cittadino che ha saputo costruire nel tempo le basi per

un progetto educativo e un’esperienza che continua a raccogliere consenso tra i Cernuschesi.

Cernusco sul Naviglio, 31 luglio 2017