Venerdì 1 Marzo

“ORATORIO PAOLO VI”, TAGLIO DEL NASTRO PER IL NUOVO CAMPO DI CALCIO

Bel colpo d’occhio sull’oratorio Paolo VI! È quanto i Cernuschesi possono ammirare passando da via Leonardo da Vinci oppure percorrendo via Santa Caterina o entrando da via San Francesco 12.


Il nuovo campo di calcio in erba sintetica

A lasciare sorpresi è l’ampia distesa di verde brillante, corrispondente alla superficie occupata da un campo di calcio, con relative fasce di destinazione. È un nuovo terreno di gioco in erba sintetica per squadre di 11 giocatori richiesto a gran voce dall’ASO Cernusco: progetto sostenuto da don David Maria Riboldi, vicario parrocchiale per la pastorale giovanile, condiviso da don Ettore, responsabile della Comunità pastorale cittadina, e dal consiglio affari economici della stessa, e approvato dalla Curia Ambrosiana.

Il progetto è nato dall’esigenza di mettere a disposizione dell’ASO Cernusco, l’associazione sportiva dei tre oratori cernuschesi - come abbiamo già avuto più volte modo di scrivere negli scorsi mesi - un terreno da giuoco che consentisse alle sue numerose squadre di potersi allenare e giocare anche in presenza di avverse condizioni atmosferiche. A questa esigenza sportiva, si è unita la necessità di riorganizzare gli spazi all’aperto dell’Oratorio di via San Francesco, oltre ad una revisione degli impianti degli edifici esistenti per adeguarli alla normativa vigente.

Per sostenere l’iniziativa è stato formato un Comitato promotore, con il compito di raccogliere i fondi necessari per attuarla. Il Comitato ha promosso sinora numerose iniziative, coinvolgendo non solo atleti e dirigenti dell’ASO Cernusco.

Il costo degli interventi, il cui progetto è stato approvato dalla Curia Milanese, è di circa 400.000 euro, in gran parte coperti attingendo, per più anni, al contributo dell’8% degli oneri di urbanizzazione secondaria per attrezzature religiose, che in base ad una legge regionale ogni anno i Comuni lombardi devono destinare per attrezzature religiose, nelle quali rientrano anche gli oratori. La parte restante, circa centomila euro, sarà raccolta con le iniziative promosse dal Comitato promotore. È stato inoltre possibile, grazie alla disponibilità di un soggetto privato, non gravare di oneri finanziari la costruzione del nuovo campo.

La chiusura dei lavori è avvenuta, favorita dalle buone condizioni atmosferiche, secondo i tempi previsti. Oltre alle torri di illuminazione, che sono già state collaudate e la cui ‘potenza’ è tutta da vedere, sono stati completati anche l’impianto di irrigazione, l’asfaltatura del cortile, ampliando così la zona gioco a disposizione delle attività oratoriane, e le piantumazioni.

Ora è tutto pronto per l’inaugurazione, in programma per sabato 1 ottobre. I calciatori dell’ASO già sono ansiosi di poter tirare i primi calci sul nuovo campo. Potranno farlo a partire da lunedì 3 ottobre e poi sarà una serie quasi ininterrotta di allenamenti e partite, per una società che conta oltre 1.300 tesserati tra le diverse discipline sportive (basket, calcio, ginnastica, pallavolo) e nei diversi ruoli (atleti, allenatori, accompagnatori, dirigenti …).


Appuntamento, quindi, per sabato 1 ottobre, alle ore 18,30 per l’inaugurazione del nuovo campo.


Cernusco sul Naviglio, 26 settembre 2016