Giovedì 29 Febbraio

DON DAVID A PALERMO: “LA BIOGRAFIA DI DON PUGLISI SI INNESTA NELLA MIA”

Ai piedi dell'altare nella cappella dell'Immacolata Concezione, nel Duomo di Palermo, davanti al monumento funebre che ricorda una spiga di grano si sono raccolti in preghiera i 120 preti ambrosiani degli ultimi dieci anni di Messa, compreso il nostro don David Maria Riboldi, vicario parrocchiale per la Pastorale giovanile. In un video la sua testimonianza.


Un momento dell'intervista a don David Maria Riboldi


Dal 2013 è custodito qui il corpo di padre Pino Puglisi, sacerdote palermitano martire, ucciso dalla mafia, diocesano come i preti ambrosiani, venuti pellegrini per conoscerlo e segnare con la sua testimonianza il proprio ministero. A guidarli l'arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, il vicario generale e responsabile della formazione del clero monsignor Mario Delpini, con i collaboratori del vicariato e i 7 vicari episcopali di zona. «Siamo grati a questa chiesa - ha detto il cardinale Scola all'arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice - per la sua storia di santità, per il beato don Pino che stiamo imparando a conoscere e che sentiamo vicino al nostro stile pastorale e di vita. Sarà un grande Santo per la Chiesa universale e per i sacerdoti secolari: nell'abbandono dentro al servizio della Chiesa ha saputo affrontare la morte».

Per leggere il testo integrale dell’articolo e altri articoli sul pellegrinaggio a Palermo dei giovani preti ambrosiani, cliccare qui
Per ascoltare la testimonianza di don David, cliccare qui

Cernusco sul Naviglio, 18 aprile 2016