Ultime notizie :

MESSAGGIO DI CHARIS IN PREPARAZIONE ALLA PENTECOSTE 2020   

LA RISURREZIONE … LA VITA CONTINUA LA SUA PRIMAVERA   

LA RISURREZIONE È LA VOCAZIONE DELL’UOMO    

Mons. Biraghi e la fede in tempo di epidemia   

ESERCIZI SPIRITUALI QUOTIDIANI ON LINE   

LA SANTA MESSA CON CONCORSO DI POPOLO A CERNUSCO. NUMERI E CONSIDERAZIONI   

DA DON ANDREA CITTERIO L’INVITO A RISPONDERE ALL’APPELLO DI “OPERAZIONE MATO GROSSO”: SERVONO ALIMENTARI !   

A PROPOSITO DI… ORATORIO ESTIVO 2020    

CARO SERGIO, DON CARLO TRADATI È RITORNATO OPERAIO...    

ACCOMPAGNIAMO I NOSTRI FRATELLI DEFUNTI. AGGIORNAMENTO AL 16 MAGGIO   

EVANGELIZZARE CON LA LEGGEREZZA DELLO SPIRITO   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

OSPEDALE UBOLDO: RACCOLTA FONDI PER DUE NUOVI POSTAZIONI IN TERAPIA INTENSIVA   

CORONAVIRUS: VENTI I CASI A CERNUSCO, OGGI IL PRIMO DECESSO   

SAN SEBASTIANO. FESTA DELLA POLIZIA LOCALE, OCCASIONE PER CONOSCERE LA LORO ATTIVITA’   

DON LUCIANO: GIUGNO “AD MULTOS ANNOS!”   

“IO SONO LA LUCE DEL MONDO”. LA PRESENZA DI GESU’ ILLUMINA I NOSTRI CUORI   

S. ROSARIO MESE DI MAGGIO, NEI CORTILI TUTTE LE SERE ALLE 20.30   

DON LUCIANO: LA SPERANZA NON È LA STESSA COSA DELL’OTTIMISMO   

“DIO AIUTI I GOVERNANTI, SIANO UNITI NEI MOMENTI DI CRISI PER IL BENE DEI POPOLI”   

EMERGENZA CORONAVIRUS, LE COMUNICAZIONI DAL COMUNE   

V Domenica dopo l´Epifania   

Presentazione del Signore   

S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe   

Giovedì 4 Giugno

ADORAZIONE EUCARISTICA, UNA NOTTE IN PIÙ

“Desideriamo aggiungere an­che la notte dal venerdì sera al sabato mattina. Con la generosa collaborazione di tanti sarà possibile questo ulteriore passo. Chi può si faccia avanti.”

L’adorazione eucaristica perenne, in chiesa prepositurale, è una “preziosa opportu­nità per trovare il Signore e stare con lui. Noi adoratori e adoratrici siamo felici di questo e vorremmo dirlo a tutti: ‘Venite anche voi! Venite a vedere! Venite ad adorare!’ Dissero così i pastori a quelli che incontrarono. Dissero così i Magi: ‘Siamo venuti per adorare il Bambino’.

Il 6 gennaio 2018 abbiamo dato inizio a questa grande av­ventura dell’adorazione perenne che il nostro prevosto aveva caldamente sostenuto e incoraggiato. È passato un anno e dobbiamo dire un grande grazie al Signo­re perché ha attratto a sé tanti cuori. Una commozione continua!

Nel programma settimanale c’è una notte tutta coperta: quella dal giovedì sera al venerdì mattina. Desideriamo aggiungere an­che la notte dal venerdì sera al sabato mattina. Così risulterebbe un blocco continuato di adorazione dal giovedì mattina al sabato notte, ore 24.00. Con la generosa collaborazione di tanti sarà possibile questo ulteriore passo. Chi può si faccia avanti. Chi non può passi una buona parola a qualcuno.

Vi possiamo assicurare che è qualcosa di speciale offrire a Gesù una parte della notte! Siamo certi che succederà.”

d. e. m.

(da: Voce Amica, gennaio 2019)

Cernusco sul Naviglio, 21 gennaio 2019