Venerdì 1 Marzo

FESTA DELL’ORATORIO, È L’ORA DEL “PAOLO VI”

Adesso manca la sola Festa dell’Oratorio Paolo VI, in programma per sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, per completare le aperture delle attività del nuovo anno pastorale.


Festa dell’Oratorio Paolo VI 2016

Riprendendo il tema di questo nuovo anno oratoriano - “Vedrai che bello”, proposto dalla Fondazione Oratori Milanesi – e commentando i due gesti compiuti domenica 24 settembre, nel corso della Messa celebrata alle ore 9,30 in Sacer - professione di fede delle ragazze e dei ragazzi di terza media e conferimento del mandato ai catechisti ed educatori - il prevosto, don Luciano Capra, ha scritto su “Il Foglio” di questa settimana: «Vorremmo dire ai nostri ragazzi: “vedrai che bello” scegliere di essere amico di Gesù e averlo compagno di viaggio soprattutto negli anni turbolenti dell’adolescenza e della giovinezza. Il gesto che fate davanti alla comunità cristiana dice la vostra volontà di continuare a cercare il volto di Gesù, e noi tutti vi sosteniamo e vi incoraggiamo a non tirarvi mai indietro soprattutto quando la strada sarà in salita.»

«Ai catechisti, agli educatori e agli allenatori dell’Aso – ha aggiunto il prevosto - il grazie perché ancora una volta si assumono il gravoso compito di prendersi cura dei nostri ragazzi. Il vostro impegno è prezioso e importante, abbiate la certezza della nostra stima e del nostro incoraggiamento. Nello stesso tempo possiamo constatare che una comunità cresce proprio perché qualcuno si fa carico di prendere su di sé il cammino di altri e soprattutto di mostrare il volto di un Altro che abbiamo incontrato: questo si chiama testimonianza. Il catechista e l’educatore prima di tutto sono chiamati a dare qualcosa che hanno ricevuto e possiedono... “vedrai che bello” conoscere di essere strumento di un Altro.»

Da don David Maria Riboldi, responsabile dei tre oratori cittadini, arriva, invece, l’invito ai ragazzi, adolescenti e giovani a mettersi sin d’ora in collegamento e sintonia con la prossima Missione cittadina - ‘Per essere uno’ - che vivremo a ottobre (dal 20 al 31 ottobre). «Renditi conto che manca poco alla festa grande per i nostri dieci anni di Comunità pastorale ‘Famiglia di Nazaret’. E allora informati, prepara il cuore, leggi, prega, guarda la scaletta degli appuntamenti, fai girare la voce... collegati alla Missione e fai collegare i tuoi amici: condividi il link (riportato sul programma della festa, ndr), perché tutti possano entrare in quest’avventura. Entriamo in contatto, perché la missione avrà proprio questo obiettivo: aiutarci ad essere uno.»

«Lasciamo allora che i colori della festa – è l’esortazione di don David - ci invitino davvero a cominciare l’anno pastorale con la spinta giusta: colleghiamoci tutti al Signore Gesù, perché il suo Spirito ci colleghi al Padre suo e faccia di noi una sola grande comunità.» Dopo l’oratorio della Madonna del Divin Pianto, domenica 17 settembre, e l’oratorio Sacer, domenica 24 settembre, tocca ora all’oratorio Paolo VI di via San Francesco vestirsi a festa, in continuità con quanto già vissuto nei primi due.

In allegato il programma della Festa dell’Oratorio Paolo VI, di sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre.

Cernusco sul Naviglio, 28 settembre 2017