Giovedì 29 Febbraio

INSIEME A PAPA FRANCESCO UN MINUTO PER LA PACE: 8 GIUGNO, ORE 13

Alle ore 13.00 dell’8 giugno – al lavoro, in strada, a casa – tutti sono invitati per un minuto a una preghiera che “porti molto lontano” abbracciando il mondo. E’ un modo semplice per ricordare che ognuno di noi può essere ogni giorno strumento di pace.

“Nel nostro tempo c’è tanto bisogno di pregare – cristiani, ebrei e musulmani – per la pace” ha affermato papa Francesco prima di salutare, al termine dell’udienza di mercoledì 7 giugno, i fedeli di lingua italiana, ricordando che “domani (8 giugno, ndr), alle ore 13, si rinnova in diversi Paesi l’iniziativa ‘Un minuto per la pace’, cioè un piccolo momento di preghiera nella ricorrenza dell’incontro in Vaticano tra me, il compianto presidente israeliano Peres e il presidente palestinese Abbas”. Incontro avvenuto l’8 giugno 2014.

“Una preghiera che cammina” è quella che propone il Forum internazionale di Azione Cattolica rinnovando, per il terzo anno, l’iniziativa “Un minuto per la pace” per giovedì 8 giugno alle ore 13.00 e invitando i propri aderenti e quanti lo desiderano a porre nel cuore la sofferenza dei popoli senza pace – primi fra tutti quelli del Medio Oriente e in particolare della Siria – trasformandola in preghiera.


Alle ore 13.00 dell’8 giugno – al lavoro, in strada, a casa – tutti sono invitati per un minuto a una preghiera che “porti molto lontano” abbracciando il mondo. E’ un modo semplice, affermano i promotori dell’iniziativa, per ricordare che ognuno di noi può essere ogni giorno strumento di pace. Ovunque tu sei, fermati un minuto. Con papa Francesco, un minuto per la pace.

È un invito che raccogliamo e che rilanciamo a tutti i nostri lettori.


Cernusco sul Naviglio, 7 giugno 2017