Venerdì 1 Marzo

LA COMUNITÀ PASTORALE, COME UNA SOLA GRANDE FAMIGLIA, GUARDA A BARCELLONA

La Comunità pastorale “Famiglia di Nazaret” organizza, in occasione dei dieci anni dalla sua costituzione, una vacanza a Barcellona, dall’11 al 19 agosto 2017, che avrà come momento più alto e solenne la celebrazione della Messa alla Sagrada Familia. “Come una sola grande famiglia vogliamo sognare una vacanza insieme. Avere un tempo speciale, in cui rilassarci un po’, godere di cose belle e coltivare le relazioni.”


Foto sopra: particolare facciata esterna Sagrada Familia
Foto pagina iniziale da: www.sagradafamilia.org

Come una sola grande famiglia vuole essere la frase che fa un po’ da slogan e che esprime il desiderio di festeggiare i dieci anni della nostra Comunità pastorale Famiglia di Nazaret”: così don David Maria Riboldi, vicario parrocchiale, ha aperto la riunione convocata nel pomeriggio di domenica 26 febbraio, in Sacer, per spiegare l’iniziativa. Incontro trasmesso anche in diretta su Facebook.

“Quando una famiglia è contenta, quando vive un anniversario particolare, quando assapora un momento speciale cosa fa?” ha chiesto don David, che naturalmente aveva già l’immeditata risposta: “Immagina, sogna, crea momenti per stare insieme: che sia un pranzo festoso o un fine settimana da qualche parte o altro ancora. E allora come una sola grande famiglia noi vogliamo sognare una vacanza insieme. Avere un tempo speciale, in cui rilassarci un po’, godere di cose belle e di un tempo da passare insieme. Come una grande famiglia, appunto”.

La nostra comunità pastorale è “una sola grande famiglia e non tante famiglie” ha sottolineato don David, perché “questa è la grande avventura partita dieci anni fa, quando le tre parrocchie cittadine sono diventate un’unica grande Comunità pastorale. Non sono diventate una sola parrocchia, ma sono diventate una Comunità o una sola grande famiglia.”

Passando ad illustrare nel dettaglio la proposta, il vicario ha aggiunto: “immaginate dunque una grande vacanza, un grande tempo di pace, di relax, di cultura, di relazioni, di cose belle tra di noi. Noi ce lo immaginiamo in un posto che possa essere evocativo e suggestivo proprio per il nostro essere Famiglia di Nazaret.” E allora: “Il santuario più bello, solenne, meraviglioso dedicato alla Sacra Famiglia è proprio la Sagrada Familia a Barcellona.” È stata scelta questa città perchè “si offre a noi anche come una città vacanziera. Non immaginiamo questo come un pellegrinaggio, ma come una vacanza: dove si possono godere dei tempi molto liberi”, per chi ama il mare andare in spiaggia, per chi ama la cultura visitare monumenti e musei e a chi piace fare escursioni andare in altre località.


Foto sopra: particolare interno Sagrada Familia

Come una sola grande famiglia, la proposta di vacanza è intergenerazionale, aperta ai giovani, alle famiglie, agli anziani, a tutti: “È la cosa più affascinate e curiosa che ci è venuta in mente. Proprio perché - ha spiegato don David - ce l’immaginiamo come un tempo grande, da poter vivere insieme.”

La Santa Messa, alla Sagrada Familia, momento più alto e solenne della vacanza a Barcellona, sarà concelebrata da don Ettore, responsabile della nostra comunità pastorale, e da don David, incaricato della pastorale giovanile cittadina.

Per la vacanza a Barcellona ci sono quattro diverse possibilità: per durata, alloggi e costi. Dall’11 al 19 agosto, la vacanza più lunga, dal 16 al 19 agosto quella più breve. Pernottamento in ostello oppure in albergo tre stelle. Iscrizioni aperte sino al 26 marzo 2017. Nell’allegato tutte le informazioni sull’iniziativa.

In allegato:

- Tutte le informazioni sulla vacanza

- Modulo per l’iscrizione

Cernusco sul Naviglio, 27 febbraio 2017