Venerdì 1 Marzo

DA MARTEDÌ 21, QUATTRO SERATE DI ESERCIZI SPIRITUALI

Quest’anno gli esercizi spirituali saranno vissuti, oltre che in preparazione della festa patronale della Madonna del Divin Pianto, anche ripensando ai dieci anni della nostra Comunità pastorale e in vista della visita a Milano di Papa Francesco, il prossimo 25 marzo.


Chiesa parrocchiale Madonna del Divin Pianto

Gli esercizi spirituali sono "lo specchio di un cristiano maturo, che ha coscienza del bisogno di lasciar conformare la persona e la vita" a Cristo. L’ha detto monsignor Mariano Crociata, già segretario generale della Cei e ora vescovo di Latina. Secondo il vescovo, "gli esercizi spirituali sono la straordinaria invenzione di quella viva tradizione ecclesiale che sta sotto l’azione incessante dello Spirito, per creare e ricreare forme e percorsi che rendano i credenti sempre più malleabili all’opera trasformante della grazia". Questo avviene anche negli esercizi spirituali in forma abbreviata (quattro serate, anziché le tradizionali cinque intere giornate), proposte dalla nostra Comunità pastorale.

La perenne attualità degli esercizi spirituali va ricercata nella ripresentazione delle “dimensioni costitutive dell’esistenza cristiana e della maturità umana credente", e quindi "possono essere considerati a pieno titolo un tempo privilegiato di educazione alla vita buona del Vangelo".

Nel contesto degli esercizi spirituali - ha spiegato il vescovo - educare "significa inserire in un percorso pratico" fatto di "disciplina" e "ascesi", in cui centrale è "l’educazione al silenzio, alla capacità di ascolto e soprattutto all’ascolto di se stessi, del proprio cuore e della propria coscienza". "Gli esercizi - ha concluso monsignor Crociata - stanno sempre a ricordarci che il discernimento sulla nostra vita e sul nostro tempo non è compiuto una volta per tutte, poiché ad ogni passo si pone la domanda circa la volontà di Dio su di me e su questo tempo".

In preparazione alla Festa patronale della Madonna del Divin Pianto, che si celebrerà domenica 26 febbraio, ai fedeli di tutta la Comunità pastorale è proposta la partecipazione agli esercizi spirituali, articolati in quattro serate di silenzio e di ascolto della parola di Dio, per educarci a disporre la nostra vita alla sua volontà. Quest’anno gli esercizi spirituali saranno vissuti anche ripensando ai dieci anni della nostra Comunità pastorale e in preparazione alla visita a Milano di Papa Francesco, il prossimo 25 marzo.

Ogni sera, alle ore 21, la preghiera introduttiva poi la proposta di meditazione e il momento di silenzio. Conclusione alle ore 22.00 con la recita di compieta.

Ecco i temi delle quattro serate: martedì 21 febbraio, La vocazione alla santità; mercoledì 22 febbraio, L’apertura alla vita; giovedì 23 febbraio, L’attenzione educativa; venerdì 24 febbraio, La cura delle relazioni.

Cernusco sul Naviglio, 20 febbraio 2017