Domenica 12 Luglio

Sette commissioni, a servizio della Comunità pastorale

Il Consiglio Pastorale riunitosi il 10 dicembre in SACER, in sala dell’Annunciazione, ha trattato il tema delle commissioni che, come ha ricordato don Luciano, sono «un po’ il nostro braccio operativo». Sono state individuate 7 commissioni che possono lavorare in questo quadriennio, alcune sono già avviate da tempo nella nostra Comunità, altre in questi mesi nasceranno.

La Commissione Famiglia sta lavorando all’Aggiungi un Posto a Tavola, partito da quest’anno per coppie con figli in diverse fasce d’età: ci sono quattro gruppi che si ritrovano nei tre oratori e all’Oasi di S. Maria Addolorata. A questa Commissione è stata fatta richiesta di avere un occhio più ampio verso quei gruppi di stampo cattolico presenti sul nostro territorio che si occupano di famiglie. La Commissione Liturgica, già avviata da tempo, mantiene - come anche quella dell’Oratorio - una forma plenaria e una invece particolare, legata alle singole parrocchie, ed ha lo scopo principale di seguire e preparare le celebrazioni liturgiche. Per gli oratori c’è il Consiglio della Comunità Educante che ha come unico scopo quello di stesura del Progetto Educativo della pastorale giovanile e in ogni oratorio una commissione operativa per la gestione degli spazi. Una Commissione già esistente, ma che ha struttura a sé, è il Gruppo Caritas che si divide in San Vincenzo, Farsi Prossimo e Centro d’Ascolto. A queste l’idea di aggiungerne altre tre: una per la riscrittura del Progetto Pastorale per la nostra Comunità pastorale “Famiglia di Nazaret”, una inerente alla Comunicazione per avere un tavolo comune con quelli che sono i media parrocchiali ed una che riprenda quanto fatto e detto dal Sinodo Chiesa dalle Genti che la nostra Diocesi ha svolto lo scorso anno. Il prossimo incontro del Consiglio Pastorale sarà il 28 gennaio 2020.

A cura della Segreteria CPCP