Ultime notizie :

LA RISURREZIONE … LA VITA CONTINUA LA SUA PRIMAVERA   

LA RISURREZIONE È LA VOCAZIONE DELL’UOMO    

Mons. Biraghi e la fede in tempo di epidemia   

IL GIOCO DELLA RISURREZIONE   

LA SANTA MESSA CON CONCORSO DI POPOLO A CERNUSCO. NUMERI E CONSIDERAZIONI   

DA DON ANDREA CITTERIO L’INVITO A RISPONDERE ALL’APPELLO DI “OPERAZIONE MATO GROSSO”: SERVONO ALIMENTARI !   

A PROPOSITO DI… ORATORIO ESTIVO 2020    

CARO SERGIO, DON CARLO TRADATI È RITORNATO OPERAIO...    

ACCOMPAGNIAMO I NOSTRI FRATELLI DEFUNTI. AGGIORNAMENTO AL 16 MAGGIO   

DA LUNEDI´ 18 MAGGIO SI POTRA´ TORNARE A MESSA   

EVANGELIZZARE CON LA LEGGEREZZA DELLO SPIRITO   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

OSPEDALE UBOLDO: RACCOLTA FONDI PER DUE NUOVI POSTAZIONI IN TERAPIA INTENSIVA   

CORONAVIRUS: VENTI I CASI A CERNUSCO, OGGI IL PRIMO DECESSO   

SAN SEBASTIANO. FESTA DELLA POLIZIA LOCALE, OCCASIONE PER CONOSCERE LA LORO ATTIVITA’   

“IO SONO LA LUCE DEL MONDO”. LA PRESENZA DI GESU’ ILLUMINA I NOSTRI CUORI   

S. ROSARIO MESE DI MAGGIO, NEI CORTILI TUTTE LE SERE ALLE 20.30   

DON LUCIANO: LA SPERANZA NON È LA STESSA COSA DELL’OTTIMISMO   

CHE GIOIA! DON LUCA RAIMONDI SARÀ PRESTO ORDINATO VESCOVO    

“DIO AIUTI I GOVERNANTI, SIANO UNITI NEI MOMENTI DI CRISI PER IL BENE DEI POPOLI”   

EMERGENZA CORONAVIRUS, LE COMUNICAZIONI DAL COMUNE   

V Domenica dopo l´Epifania   

Presentazione del Signore   

S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe   

Lunedì 1 Giugno

Riprende “alla grande” la stagione al teatro Agorà

Il primo titolo in programma è “Il berretto a sonagli” presentato dalla Compagnia di Gianfranco Jannuzzo, con il medesimo spettacolo che apre la stagione il prestigioso teatro Manzoni di Milano.
Ed è pure motivo di orgoglio ricordare che anche il Gruppo della Martesana, nel 2003 portò in scena questa commedia di Luigi Pirandello ambientata nella Sicilia del 1916: anche i dilettanti possono raccogliere applausi quando sul palco ci mettono passione... e tante ore, senza essere pagati, in prove e preparazioni dell’allestimento!
Ma la rassegna offre anche altri importanti attori del teatro italiano: Edi Angelillo, Michele La Ginestra, Cesare Bocci (il famoso Mimì del Montalbano televisivo), Tiziana Foschi, Riccardo Rossi spesso presente sui teleschermi.....e poi proposte di musica, ballo e divertimento, ma anche, proprio per diversificare la nostra proposta, altri spettacoli che danno spunti di riflessione e di conseguente impegno.

Non è facile predisporre un cartellone che possa andare incontro ai gusti di tutti gli spettatori. Non bisogna solo far ridere e divertire a tutti i costi, si può, e si deve, anche proporre dei temi che siano consoni con la proposta culturale della nostra sala della comunità. E di questo bisogna dar atto al gruppo capitanato da Palma Agati che da anni segue questo delicato compito.
E credete non è facile, perché occorre tener conto di alcuni limiti del nostro teatro, dal problema tecnico della dimensione e dell’altezza del palco, della disponibilità delle compagnie che cercano di impostare giri con trasferte agevoli, e soprattutto dei costi degli allestimenti, che il più delle volte spaventano gli organizzatori. Saper bilanciare una valida proposta tenendo conto anche dell’aspetto economico non è cosa da poco! E’ vero che ci sono gli sponsor che sostengono questa operazione, e non ci stancheremo mai di ringraziarli, e permettono di tenere costi contenuti per gli spettatori, ma è anche vero che ci deve essere, per quadrare il bilancio, anche la risposta positiva del pubblico! Chi pensa che essendo Agorà il teatro della parrocchia… non ci siano problemi finanziari sbaglia! Anche Agorà deve quadrare i conti e i costi non sono pochi, soprattutto quelli impiantistici di luce e riscaldamento che esistono ad ogni “apertura” del cine teatro, per non pensare alle dovute tasse e imposte a cui siamo soggetti.

Dopo il periodo dedicato alla prelazione per il rinnovo degli abbonati della scorsa stagione, alla prossima Festa degli Oratori, vi aspettiamo in SACER per sottoscrivere nuovi abbonamenti. Avrete notato che c’è stato un lieve ritocco sulle quote di ingresso, che peraltro erano invariate da alcuni anni, ma è altrettanto vero che il prossimo cartellone propone uno spettacolo in più per arricchire la proposta!
L’impegno non manca... ed è grazie alle ore donate da alcuni volontari che possiamo permetterci di continuare ad essere, con una certa soddisfazione, la Sala della comunità. Ma è anche vero che aspettiamo altri volontari che a diverso livello possono dare un concreto aiuto di disponibilità per proseguire ancora in questo peculiare impegno della comunità cristiana.

Maurilio Frigerio

STAGIONE DI PROSA 2019/2020

1) Venerdì 22 Novembre 2019
“Il berretto a sonagli”
Di Luigi Pirandello
Con Gianfranco Jannuzzo, Emanuela Muni, Gaetano Aronica, Carmen DiMarzo, Franco Mirabella Alessandra Ferrara, caterina Milicchio, Anna Malvica
Regia di Francesco Bellomo

2) Venerdì 24 Gennaio 2020
“La Matematica dell’amore”
Con Michele La Ginestra e Edi Angelillo
Regia di Enrico Maria Lamanna

3) Venerdì 21 Febbraio 2020
“Pesce d’aprile”
Di e con Cesare Bocci e Tiziana Foschi
Regia di Cesare Bocci (supervisore alla regia Peppino Mazzotta)

4) Venerdì 6 Marzo 2020
“W le donne. Tutte le donne della nostra vita”
Di Riccardo Rossi e Alberto Di Risio
Con Riccardo Rossi Regia di Cristiano D’Alisera

5) Venerdì 3 Aprile 2020
“Matteo ragioniere di Dio”
di Giampiero Pizzol
Con Andrea Carabelli Regia Otello Cenci

6) Venerdì 17 Aprile
“Le BAL. L’Italia balla dal 1940 al 2001”
Uno spettacolo di Giancarlo Fares
Coreografie di Ilaria Amaldi Produzione O.t.i- Tieffe Teatro Milano


ABBONAMENTO INTERO EURO 95,00
ABBONAMENTO RIDOTTO (over 65 e soci BCC) EURO 80,00
BIGLIETTO SINGOLO INTERO EURO 25,00
BIGLIETTO SINGOLO RIDOTTO (over 65 e under 25) EURO 15,00