Ultime notizie :

ORARI SANTE MESSE A CERNUSCO SUL NAVIGLIO   

CORO PER LA PACE - Serata di canti dell´antica tradizione slava dedicati alla Vergine Maria   

MAGGIO, MESE MARIANO   

Iscrizione online all’Oratorio Estivo   

MERCOLEDI’ 1 MAGGIO, FESTA PATRONALE DI S. GIUSEPPE LAVORATORE   

DON SANDRO SPINELLI CITTADINO ONORARIO DI TERESINA   

SABATO 6 APRILE, "PORTE APERTE" IN BOUTIQUE!   

Estate a Bolbeno, prenotazioni dal 18 marzo   

FIERA DI SAN GIUSEPPE. SI MANGIA IN ORATORIO!   

PROFESSIONE PERPETUA NELL´ORDINE AGOSTINIANO DEL CERNUSCHESE P. GENNARO LIONE   

EMERGENZA TERRA SANTA - Un appello di Caritas   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA, LA PROPOSTA 2023/24   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA, LA PROPOSTA 2023/24   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA, PROGRAMMA 2022/23   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA, PROGRAMMA 2022/23   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA... ISCRIZIONI APERTE!   

ISCRIZIONI ORATORIO ESTIVO 2024   

SETTIMANA SANTA 2024 A CERNUSCO SUL NAVIGLIO   

QUARESIMA 2024   

PREGA, CONFIDA E SPERA. 100° DALL APPARIZIONE DELLA B.V. MARIA A CERNUSCO   

Santuario, approvato il recupero dei decori nascosti per anni    

Don Luciano, Aprile. Come possiamo vivere la Pasqua nella nostra vita quotidiana?   

DON LUCIANO, MARZO. LA QUARESIMA CI PROPONE UN PERCORSO INTERIORE DI CONVERSIONE   

DON LUCIANO, FEBBRAIO: Oggi, dopo 100 anni, la Madonna ci parla ancora   

Don Luciano, gennaio. La fede in Dio torni ad essere centrale nella nostra vita   

Lunedì 15 Aprile

Marzo 2022 | Voce Amica

Quaresima 2022: "Ricordati di tutto il cammino che il tuo Dio ti ha fatto percorrere"

VOCE AMICA di marzo 2022 è ora in distribuzione

In questo numero:

LA COPERTINA

Quaresima 2022: "Ricordati di tutto il cammino che il tuo Dio ti ha fatto percorrere" (Deuteronomio 8,2)

LA PAROLA DEL PARROCO

Cambiamento e conversione ...una luce nuova e più intensa sulla realtà

Carissimi,

come ogni anno il tempo della Quaresima che vivremo ci invita alla conversione. Cosa si intende propriamente con questa parola?
Esistevano città dove poteva rifugiarsi e trovare salvezza colui che aveva compiuto qualche delitto. Questa città della salvezza per noi cristiani è il pentimento (Teofane il recluso).
Molto spesso nella predicazione prevale il significato morale della parola conversione. Essa mostra che da un lato è necessario lasciar perdere qualche cosa per migliorare e dall’altro mostra come bisogna vivere evitando alcuni vizi e difetti; ciò che comunemente chiamiamo i “buoni propositi” per migliorare il nostro comportamento in vista di un “perfezionamento” della nostra vita. Tutto ciò non è sbagliato ma un po’ limitante perché riduce la conversione a qualche cosa che parte da me e dalla mia volontà… quanti pochi e poveri risultati vediamo in tutto questo!
Di per sé la parola greca per penitenza è metanoia che ha un significato più profondo e non fa riferimento al cambiamento morale e al modo di comportarsi ma più precisamente si riferisce al cambiamento di mentalità ossia alla capacità di vedere il mondo con occhi nuovi. In effetti il mondo cambia in base al modo di osservarlo.
Che ci aiuta a cambiare mentalità per noi cristiani è certamente il Vangelo perché Gesù ci rivela il vero volto del Padre e per guardare Gesù occorre avere un cuore nuovo e uno sguardo di fede.
Una buona pista ce la offre il brano del Vangelo in cui viene narrata la trasfigurazione del Signore sul Monte Tabor, il racconto è fatto da tutti e tre i vangeli sinottici Matteo, Marco e Luca. Nella Trasfigurazione se Gesù avesse cambiato forma non sarebbe più stato lui e gli apostoli non lo avrebbero più riconosciuto, invece non fu la forma a cambiare ma la luce! Gli apostoli lo videro in un'altra luce e per questo lo videro in tutto il suo splendore. Anche noi abbiamo bisogno di questa luce del Tabor per riconoscere Gesù e vedere lo Spirito Santo presente nella nostra vita. Ma per avere questo occorre vivere la Pasqua, la nostra Pasqua.
Cambiare vita è innanzitutto il cambiamento interiore che porta ad una più profonda comprensione di Cristo senza causare una rottura con la vita precedente ma diventandone al contrario il perfezionamento. Il cambiamento è una luce nuova e più intensa che permette di avere uno sguardo nuovo sulla realtà, sul mondo, sulla vita e su noi stessi. La strada obbligata perché la conversione accada in noi è il pentimento, diversamente quando noi ci fermiamo all’orgoglio ferito per non avercela fatta in qualche cosa cadiamo nella trappola del risentimento che ci consuma e rende la nostra vita triste ed egoista.
Chiediamo in questo tempo di Quaresima di poter vivere un autentico cammino di conversione per ottenere con la Pasqua di Gesù anche la nostra Pasqua e cioè una luce interiore nuova, la luce del Risorto!

don Luciano

PRIMO PIANO

Quaresima: Un tempo di “ripresa”!

Capire la Quaresima: segni e parole di un tempo di conversione

Il gesto della carità

Programma e appuntamenti della Quaresima

COMUNITA’ PASTORALE

Gruppi Barnaba: Una Chiesa vicina alla vita concreta delle persone

Padre Emilio in costante miglioramento

Anniversario:

98 anni fa la Vergine Maria con in braccio il Bambino Gesù piangente appariva a Cernusco

Nel collegio delle suore Marcelline

Don Nando, sacerdote, amico e maestro di vita

Caritas:

Una mano per rialzarsi

“Per forza o per-dono? La complessa via della riconciliazione”

FAMIGLIA

Aupat: Accettare le diversità dei figli

Aupat: Aggiungi un posto al “parco”!

Alcune prospettive pastorali

Rafforzare l’educazione dei figli

EVENTI

Armida: ribelle e determinata, sempre in nome della fede

INSERO SPECIALE

Santa Maria, patrimonio di tutti

Le nostre radici

Opere urgenti e improcrastinabili

“La nostra Sentinella”

Appello alla generosità

LE PARROCCHIE

Santa Maria Assunta

Estate a Bolbeno, prenotazioni dal 7 marzo

Madonna del Divin Pianto

Madre di Cristo, nostro Salvatore, converti il cuore di chi confida in te

San Giuseppe Lavoratore

Qualche giorno in Terra Santa

Avete sfidato la Provvidenza: Grazie!

In attesa dell’arrivo delle suore

PASTORALE GIOVANILE

Don Andrea: Partire dal Presente

Vita Comune a “Casa Nazaret”

In partenza per Maputo: Vado e mi lascio incontrare

Iniziative per la Quaresima 2022

ASO’: Kicking the distance

Scout: Thinking Day 2022

ASSOCIAZIONI

Il CAV ringrazia per la raccolta durante la 44° Giornata per la Vita

Amici del Tempo Libero: Nel ventennale intervista al presidente Fedele Melzi

LA CITTA’

Chiude il centro vaccinale alla Filanda

Riqualificazione dell’albergo Melghera e “possibili” interventi al Centro Sportivo

Un cernuschese “Grande elettore”: Ha vinto il senso di responsabilità

Fatti trovare pronto dal lavoro: parte il progetto di orientamento al lavoro per giovani

Senza scordare le rubriche: il Diario, il Taccuino, la programmazione di Agorà, le Farmacie di turno, le Necrologie, tutti gli orari delle celebrazioni e degli uffici parrocchiali, l’anagrafe, anche “corposa”, di ciascuna parrocchia...

VOCE AMICA”, al suo 97esimo anno di vita, è il mensile cattolico della Comunità pastorale “Famiglia di Nazaret”: chi non lo riceve direttamente a casa, lo può trovare in fondo alle chiese parrocchiali cittadine o in Libreria del Naviglio (via Marcelline 39).

Il numero di marzo 2022 è in distribuzione da sabato 5 marzo
Il prossimo numero sarà in distribuzione da sabato 2 aprile 2022

Non perderti un numero

Numeri precedenti