Ultime notizie :

CORO PER LA PACE - Serata di canti dell´antica tradizione slava dedicati alla Vergine Maria   

MAGGIO, MESE MARIANO   

Iscrizione online all’Oratorio Estivo   

QUARESIMA 2022   

SANTUARIO, RIMOSSI QUASI TUTTI I LEGNAMI DELLA COPERTURA   

“È UNA VERA MERAVIGLIA!”: DUE GIORNI A BOLBENO CON DON ANGELO   

Pastorale Samaritana: “Tu mi aiuti e Dio ti aiuterà”   

Apre la boutique della solidarietà   

CAMPEGGIO FAMIGLIE 2022   

UN GIRO RISOTTI A SOSTEGNO DELLA MISSIONE GIOVANI UPG IN MOZAMBICO   

Davvero “invano vi faticano i costruttori?”    

ORARI SANTE MESSE A CERNUSCO SUL NAVIGLIO   

ORARI SANTE MESSE A CERNUSCO SUL NAVIGLIO   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA... ISCRIZIONI APERTE!   

Ora et Labora - Anche quest’anno in Oasi l’incontro dedicato a quanti nella Comunità pastorale svolgono un servizio per la coppia.    

“QUANDO UNO HA PAURA, INVECE CHE FARE IL SINDACO È MEGLIO CHE FACCIA UN ALTRO MESTIERE”   

DON LUCIANO. GIUGNO: "Preghiamo per le vocazioni sacerdotali e religiose"   

DON LUCIANO. MAGGIO, A MARIA CONSACRIAMO L’AVVENIRE DELL’INTERA FAMIGLIA UMANA   

Cernusco Soccorre: raccolta fondi per i profughi ucraini a Cernusco sul Naviglio   

SETTIMANA SANTA E TRIDUO PASQUALE. GLI APPUNTAMENTI   

“Santa Maria”, patrimonio di tutti   

Domenica 15 maggio 2022 - IV Settimana di Pasqua   

VI Domenica dopo l´Epifania   

III Domenica dopo l´Epifania   

DOMENICA DELL´INCARNAZIONE   

Mercoledì 29 Giugno

Gennaio 2022 | Voce Amica

40 anni del Centro Cardinal Colombo. Una presenza nel cuore della città: Chiesa viva tra le case degli uomini

VOCE AMICA
di gennaio 2022 è ora in distribuzione

In questo numero:

LA COPERTINA
40 anni del Centro Cardinal Colombo. Una presenza nel cuore della città: Chiesa viva tra le case degli uomini

LA PAROLA DEL PARROCO
Con fiducia vogliamo guardare al nuovo anno 2022

Carissimi,

grazie a Dio eccoci ancora all’inizio di un nuovo anno.
Potrebbe sembrare un inizio non facile perché l’anno 2021 sembra essere trascorso non nel modo in cui pensavamo, questa brutta storia della pandemia non è ancora finita!
Se però guardiamo in filigrana i giorni e i mesi trascorsi non possiamo che essere grati al Signore perché i suoi doni sono stati molti. Ogni sera prima di coricarci, dobbiamo imparare a dire grazie a Dio per tutta la giornata, anche per le cose che non ci sembrano essere andate bene altrimenti il nostro esame di coscienza risulta un elenco moralistico di cose che non vanno ripiegandoci su noi stessi in una continua lamentela che ci porta inevitabilmente allo sconforto più che a saper gioire per quanto abbiamo ricevuto.
Con fiducia vogliamo guardare al nuovo anno 2022. Le premesse non sembrano ancora buone ciononostante ascoltiamo Papa Francesco che nel suo messaggio per la giornata mondiale della pace del 1 gennaio ci suggerisce un piccolo esercizio: … “In un mondo ancora stretto dalla morsa della pandemia, che troppi problemi ha causato, «alcuni provano a fuggire dalla realtà rifugiandosi in mondi privati e altri la affrontano con violenza distruttiva, ma tra l’indifferenza egoista e la protesta violenta c’è un’opzione sempre possibile: il dialogo. Il dialogo tra le generazioni».
Questa situazione ha creato tanti muri e tante difficoltà ad incontrarci causando malcontento, isolamento e paura. Non rassegniamoci!
Occorre recuperare un dialogo sincero con Dio nella preghiera, anche comunitaria e liturgica… non si può amare una persona e creare con lei un rapporto serio dallo schermo televisivo a meno che l’incontro non sia impedito da motivi seri di salute o di età avanzata.
Cercare un dialogo autentico nelle relazioni famigliari. Spesso le tensioni più forti e dilanianti sono tra consanguinei non fra estranei. La famiglia che dovrebbe essere la culla dove si impara ad amare talvolta diventa il luogo di forti conflitti e rivalità. Le tensioni legate ad interessi meramente umani, fanno male. Occorre purificare l’amore fraterno con il perdono e la benevolenza, diversamente si cade nella trappola dell’indifferenza e dell’egoismo più bieco… anche se andiamo in chiesa!
Costruire un dialogo autentico tra amici, tra diverse generazioni come auspica il Papa. La vera amicizia non è la “pacca sulla spalla” ma il saper condividere insieme il cammino soprattutto nei momenti difficili.
Vivere un sincero dialogo nei nostri ambienti ecclesiali e gruppi di vario genere talvolta schiacciati dal pettegolezzo, da critiche approssimative e generiche. Una vera corresponsabilità nel vivere la vita ecclesiale non è questione di potere ma capacità di saper soffrire con chi ci guida e cammina con noi anche quando prendere decisioni costa e rende impopolari. Siamo fragili, ma occorre convertirsi!

Il nuovo anno, proprio nella difficoltà e nell’incertezza, ci trovi più impegnati ad essere magnanimi e pazienti confidando maggiormente in Dio che spesso dimentichiamo e tralasciamo come “questione” che non riguarda la vita “concreta”.
Una preghiera più convinta, una carità unita al servizio disinteressato e sincero ci aiuteranno a ritrovare la pace e nonostante tutto e vedere una bellezza anche in giorni che sembrano grigi e deserti. Dio non ci lascia mai soli e ci aiuta a combattere contro una sottile tentazione che talvolta non ci accorgiamo di assecondare: l’opera del nemico della natura umana non è quella di farci fare il male, la sua opera fondamentale è non farci fare il bene.

 

Buon anno a tutti e sia per ciascuno un anno ricco di grazia!

don Luciano

PRIMO PIANO

Non bastano 40 candeline per il compleanno del Centro Cardinal Colombo!

Dal CeAF al Centro per la famiglia

In ascolto di chi vive in città (il Centro di Ascolto)

Al “Centro” dopo la pensione: un servizio che continua

Una radio al servizio della comunità cristiana

La prima sede degli “Astrofili”, sui tetti del centro

Non solo privilegiato luogo di aggregazione per persone anziane

Nel ricordo di don Nando

Don Claudio, animatore spirituale per tredici anni

Curiosando in archivio

COMUNITA’ PASTORALE

Presepi

La mostra dei presepi

Un dono d’amore che irrompe nella nostra vita (Presepe vivente)

Caritas

Dopo i primi mesi di apertura della Bottega della Solidarietà

La benedizione alle famiglie con la statua di Gesù Bambino

Assistiamo alla messa da un posto privilegiato! (ventuno nuovi chierichetti)

Santuario, i lavori possono iniziare

Giuseppe, uomo giusto e sposo di Maria

Anno nuovo: altri 11 numeri di Voce Amica in arrivo!

MISSIONI

Suor Serena: Non è forse questo il Natale?

Padre Matteo: È la fede che ci unisce per cui possiamo accogliere senza paura

Un grande grazie da padre Wimal

FAMIGLIA

Continuano gli incontri di “Aggiungi un posto a tavola”

Camminare con i Magi verso Betlemme

LE PARROCCHIE

Santa Maria Assunta

Fotoracconto del Tempo di Natale

Dentro il presepe, rivivendo la stessa meraviglia

Madonna del Divin Pianto

O è Natale tutti i giorni…

Gesù luce di Dio nato per illuminare il mondo

San Giuseppe Lavoratore

Perché Dio si è fatto uomo?

ASSOCIAZIONI

CAV: Siamo certi che la comunità saprà aiutarci

PASTORALE GIOVANILE

Don Andrea: Gioia e pace!

Luci e speranza: l’Ado&Vado a Napoli

27 dicembre – la cattedrale e san Gennaro

28 dicembre – il Rione Sanità e ... la pizza

29 dicembre – Pompei e Scampia

30 dicembre – I Quartieri Spagnoli e il mare

“24 ore con Gesù” a Montevecchia (prima superiore)

“Io pittore” invadendo Bolbeno (seconda e terza media)

Nel ricordo di Emilio Busetti

Scout: Un’orchestra per Gesù

LA CITTA’

Una “Casa della Comunità” con adeguati servizi medici

Superato lo stallo in Consiglio Comunale: è stata adottata la Variante al PGT

Fatti trovare pronto dal lavoro

Viaggio in Italia (la mostra fotografica di Elisabetta Ranghetti)

Senza scordare le rubriche: il Diario, il Taccuino, la programmazione di Agorà, le Farmacie di turno, le Necrologie, tutti gli orari delle celebrazioni e degli uffici parrocchiali, l’anagrafe, anche “corposa”, di ciascuna parrocchia...

VOCE AMICA”, al suo 97esimo anno di vita, è il mensile cattolico della Comunità pastorale “Famiglia di Nazaret”: chi non lo riceve direttamente a casa, lo può trovare in fondo alle chiese parrocchiali cittadine o in Libreria del Naviglio (via Marcelline 39).

Il numero di gennaio 2022 è in distribuzione da sabato 15 gennaio

Il prossimo numero sarà in distribuzione da sabato 12 febbraio 2022

Non perderti un numero

Numeri precedenti