Ultime notizie :

ORARI SANTE MESSE A CERNUSCO SUL NAVIGLIO   

CORO PER LA PACE - Serata di canti dell´antica tradizione slava dedicati alla Vergine Maria   

MAGGIO, MESE MARIANO   

Iscrizione online all’Oratorio Estivo   

FALO´ DI S. ANTONIO. I BIGLIETTI VINCENTI.   

Santuario, pronti per la posa dei coppi sul tetto   

AUSER CERCA VOLONTARI   

PRESEPE VIVENTE E MUSICA ALL´ASSUNTA, GLI APPUNTAMENTI DI SABATO 17   

GMG 2023 LISBONA: CERNUSCO PRESENTE !   

NATALE 2022: DONA UNA SPESA   

Santuario, invitati alla generosità anche in tempi non facili   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA, PROGRAMMA 2022/23   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA, PROGRAMMA 2022/23   

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA... ISCRIZIONI APERTE!   

Ora et Labora - Anche quest’anno in Oasi l’incontro dedicato a quanti nella Comunità pastorale svolgono un servizio per la coppia.    

“QUANDO UNO HA PAURA, INVECE CHE FARE IL SINDACO È MEGLIO CHE FACCIA UN ALTRO MESTIERE”   

SETTIMANA DELL´EDUCAZIONE 2023   

Novena e Tempo di Natale, gli appuntamenti   

DOMENICA 6/11, INAUGURAZIONE DELLA BOUTIQUE DELLA SOLIDARIETÀ   

Iscrizioni al catechismo 2022/23   

“Santa Maria”, patrimonio di tutti   

Don Luciano: Teniamo il cuore aperto alla speranza!   

Don Luciano: Per noi cristiani non esiste Natale se non è quello di Gesù   

Novembre, nel 60° anniversario dell´inizio del Concilio Ecumenico Vaticano II   

DON LUCIANO, OTTOBRE: Essere profeta, testimone e missionario del Signore!   

Giovedì 26 Gennaio

Giugno 2020 | Voce Amica

“Luca, rendi gioiosa la fede e fedele la gioia”

Voce Amica di giugno 2020 è ora in distribuzione

In questo numero:

LA COPERTINA

“Luca, rendi gioiosa la fede e fedele la gioia”
Il Santo Padre ha nominato vescovo il nostro don Luca Raimondi

LA PAROLA DEL PARROCO

L’augurio di tutta la Comunità: “Ad multos annos!”

Carissimi,

il mese di giugno si caratterizza per un fatto particolare: la maggior parte dei preti ricorda la propria Ordinazione Sacerdotale. Per noi di Cernusco quest’anno se ne aggiunge un’altra altrettanto importante: Domenica 28 Giugno alle ore 17.30 nel Duomo di Milano, Mons. Luca Raimondi riceve per mano dell’Arcivescovo Mons. Mario Delpini l’Ordinazione Episcopale. Con l’Arcivescovo gli altri due vescovi consacranti saranno i Vescovi Mons. Stucchi e Mons. De Scalzi.

Inoltre quest’anno ricordiamo il 50° anniversario di Ordinazione Sacerdotale di don Sandro Spinelli e il 15° anniversario di don Andrea Lupi.

Nella pagine di Voce Amica troverete articoli al riguardo per cui non sto a dire molto di più di quanto leggerete, vorrei solo esprimere un grande augurio a nome di tutti a questi tre preti significativi per la nostra Comunità pastorale.

A don Luca vorrei consegnare quanto il giovane Vescovo Joseph Ratzinger disse nel discorso della sua Ordinazione Episcopale a Munchen nel 1977 a proposito di un gesto rituale che si compie durante l’Ordinazione e cioè quando al Vescovo Ordinando viene tenuto aperto sul capo il libro dei Vangeli. A tal proposito disse il Vescovo Ratzinger: “Il consacrato è come se venisse ricoperto dal libro. Il suo volto scompare sotto la Parola che è posta sopra di lui. Questo vuol dire che il vescovo non agisce in nome proprio ma che è fiduciario di un Altro, di Gesù Cristo e della sua Chiesa. Non è un manager, un capo per virtù propria, ma l’incaricato di un Altro, per il quale egli garantisce. Per questo non gli è lecito cambiare opinione a piacimento. Egli non è chiamato a diffondere le sue idee personali, ma è un inviato che ha un messaggio da trasmettere che è più grande di lui. Sarà valutato in base a questa fedeltà, essa è il suo compito…”

Caro don Luca, ti assicuriamo la nostra preghiera e la nostra amicizia perché tu possa essere un autentico successore degli Apostoli.

A don Sandro non occorrono tante parole perché è molto conosciuto e poi di un missionario non parla la bocca ma i piedi e le mani. Quanti chilometri percorsi, quanti lavori materiali per aiutare chi è nel bisogno … ma sarebbe troppo poco se dimenticassimo il vero scopo della missione che è quello di annunciare Gesù anche in terre lontane dalle nostre. Dopo 50 anni il tuo viaggio incontra la meritata sosta di fermarsi un po’… è così che ti vediamo spesso assorto nella preghiera in chiesa per alimentare il tuo rapporto con il Signore e trasmetterlo a chi ti incontra. Ti auguriamo di continuare ad essere un autentico testimone dell’amore di Dio ovunque il Signore ti manda anche ora che gli anni sono passati… ma non passa l’entusiasmo e la forza interiore!

Don Andrea da poco tra noi in questo anno così strano hai però già mostrato la tua gioia di essere prete e di donarti al popolo di Dio che la Chiesa nel Vescovo ti affida. Quindici anni sono l’adolescenza del sacerdozio quindi ancora nel mezzo di un’età piena di sogni, di aspettative e di entusiasmo. Il Signore ci ha fatto il dono della tua presenza soprattutto per la parrocchia di San Giuseppe Lavoratore, possa questo santo speciale, che so essere all’origine del tuo sì per venire qui, guidarti e darti la forza di una testimonianza vera di laboriosità e di amore alla Chiesa in particolare alla nostra Comunità Pastorale di Cernusco come hai già saputo molto bene dimostrarci in questi mesi.

A Mons. Luca, don Sandro, don Andrea L. e a tutti i sacerdoti siano di aiuto queste parole del nostro Papa Francesco: “Nei momenti di difficoltà, di fragilità, così come in quelli di debolezza e in cui emergono i nostri limiti, quando la peggiore di tutte le tentazioni è quella di restare a rimuginare la desolazione spezzando lo sguardo, il giudizio e il cuore, in quei momenti è importante – persino oserei dire cruciale – non solo non perdere la memoria piena di gratitudine per il passaggio del Signore nella nostra vita, la memoria del suo sguardo misericordioso che ci ha invitato a metterci in gioco per Lui e per il suo Popolo, ma avere anche il coraggio di metterla in pratica e con il salmista riuscire a costruire il nostro proprio canto di lode perché «eterna è la sua misericordia» (cfr Sal 135)”.

Per tutti e per ciascuno: ad multos annos!

don Luciano

PRIMO PIANO

Che gioia: don Luca diventerà Vescovo!

“Siate sempre lieti nel Signore”: intervista a don Luca

Le date da ricordare

Dove mai, se non a Cernusco...? di mons. Mario Delpini, Arcivescovo

Il mio fratello piccolo, a cui voglio un gran bene!

Amici preti

Don Angelo: C’è chi semina, c’è chi coltiva, ma che fa crescere è sempre il Signore!

Don Paolo: È più facile avere un amico che diventa Vescovo, o un Vescovo che diventa amico?

Don Zaccaria: “Pensa, credi, sogna e osa”

Gli amici del ‘66

Per noi è sempre Luca

66 volte Vescovo!

Dalle parrocchie dove ha esercitato il ministero:

Don Luca: è stato testimone credibile di Gesù Cristo

Il gregario del Capitano: prete dalla profonda umanità

Quell’abbraccio con il Cardinale, tra padre e figlio

Uomo innamorato del Signore

COMUNITA’ PASTORALE

Nuovi orari delle messe nelle tre parrocchie cittadine

Il S. Rosario: una ragionevole devozione comunitaria

In gioiosa preghiera per gli “operai della vigna” – Gli anniversari di Sacerdozio

AGORÀ

Stagione di Prosa 2020 all’Agorà: ricordi, riflessioni e speranze

ANNIVERSARI

Don Sandro Spinelli celebra 50 anni di sacerdozio

Intervista “a braccio” a don Sandro Spinelli

La prima messa di don Sandro, su Voce Amica del 1970

Da centrocampista geniale ad ala di riserva

Uno scatenato seminarista che riempiva l’estate di centinaia di ragazzi

Lo stile Sandro

Ca’ Forneletti: un’esperienza nel segno dei temp

Don Sandro: semplicità dei gesti e sguardo dritto

Quando si potrà festeggiare...

LE PARROCCHIE:

Santa Maria Assunta

Quanta disponibilità per Voce Amica!

San Giuseppe Lavoratore

La prima messa col popolo: “È stato come riabbracciare Dio fisicamente” di don Andrea Lupi Don Andrea: prete da 15 anni!

Madonna del Divin Pianto

Un segno di speranza

PASTORALE GIOVANILE

Don Andrea: La Solennità dell’Ascensione squarcia il cielo

ASO’-COVID: 2-0 e... palla al centro

Campeggio: 60° anniversario rimandato...

Ricordi in ordine sparso, ma che bei ricordi!

Riapre il Centro Sportivo

Mangiapatate!

Ricordo di don Carlo Tradati

Gli Scout al tempo del Covid

LA CITTA’

Una storia di convivenza e accoglienza reciproca: i FateBeneFratelli a Cernusco

Scampoli di vita cernuschese: dal diario del Sindaco in tempo di Covid

Le parole del Sindaco per il 75° anniversario della Liberazione

Compassione, paura e fiducia: emozioni a bordo delle ambulanze

Ho cercato di essere insieme figlia, sorella, amica

Dietro il bancone, abbiamo visto il disagio e la paura

Le “virtù ritrovate” ai tempi del Coronavirus

Quanti defunti!

Senza scordare le rubriche: il Diario, il Taccuino, la programmazione di Agorà, le Necrologie, tutti gli orari delle celebrazioni e degli uffici parrocchiali, l’anagrafe, anche “corposa”, di ciascuna parrocchia...

VOCE AMICA”, al suo 95esimo anno di vita, è il mensile cattolico della Comunità pastorale “Famiglia di Nazaret”: chi non lo riceve direttamente a casa, lo può trovare in fondo alle chiese parrocchiali cittadine o in Libreria del Naviglio (via Marcelline 39).

Il numero di giugno 2020 è in distribuzione da sabato 6 giugno
Il prossimo numero sarà in distribuzione da sabato 4 luglio 2020 (con le foto dell’ordinazione di don Luca Raimondi…)

Non perderti un numero

Numeri precedenti