Ultime notizie :

MESSAGGIO DI CHARIS IN PREPARAZIONE ALLA PENTECOSTE 2020   

LA RISURREZIONE … LA VITA CONTINUA LA SUA PRIMAVERA   

LA RISURREZIONE È LA VOCAZIONE DELL’UOMO    

Mons. Biraghi e la fede in tempo di epidemia   

ESERCIZI SPIRITUALI QUOTIDIANI ON LINE   

LA SANTA MESSA CON CONCORSO DI POPOLO A CERNUSCO. NUMERI E CONSIDERAZIONI   

DA DON ANDREA CITTERIO L’INVITO A RISPONDERE ALL’APPELLO DI “OPERAZIONE MATO GROSSO”: SERVONO ALIMENTARI !   

A PROPOSITO DI… ORATORIO ESTIVO 2020    

CARO SERGIO, DON CARLO TRADATI È RITORNATO OPERAIO...    

ACCOMPAGNIAMO I NOSTRI FRATELLI DEFUNTI. AGGIORNAMENTO AL 16 MAGGIO   

EVANGELIZZARE CON LA LEGGEREZZA DELLO SPIRITO   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

OSPEDALE UBOLDO: RACCOLTA FONDI PER DUE NUOVI POSTAZIONI IN TERAPIA INTENSIVA   

CORONAVIRUS: VENTI I CASI A CERNUSCO, OGGI IL PRIMO DECESSO   

SAN SEBASTIANO. FESTA DELLA POLIZIA LOCALE, OCCASIONE PER CONOSCERE LA LORO ATTIVITA’   

“IO SONO LA LUCE DEL MONDO”. LA PRESENZA DI GESU’ ILLUMINA I NOSTRI CUORI   

S. ROSARIO MESE DI MAGGIO, NEI CORTILI TUTTE LE SERE ALLE 20.30   

DON LUCIANO: LA SPERANZA NON È LA STESSA COSA DELL’OTTIMISMO   

CHE GIOIA! DON LUCA RAIMONDI SARÀ PRESTO ORDINATO VESCOVO    

“DIO AIUTI I GOVERNANTI, SIANO UNITI NEI MOMENTI DI CRISI PER IL BENE DEI POPOLI”   

EMERGENZA CORONAVIRUS, LE COMUNICAZIONI DAL COMUNE   

V Domenica dopo l´Epifania   

Presentazione del Signore   

S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe   

Giovedì 4 Giugno

CARITAS CERNUSCO E’ ATTIVA NELL’EMERGENZA COVID-19

Vari i servizi attivati, per rispondere alle diverse del territorio ed alle proposte d’aiuto arrivate direttamente dalla comunita’

 

Caritas è attiva in questa emergenza insieme alle forze e alle associazioni presenti sul territorio: fare rete e lavorar ere insieme è davvero vitale in questa situazione. Per far fronte alle varie necessità individuate, abbiamo  attivato diversi servizi.

 

La spesa per chi non può uscire

Il primo in ordine cronologico è stato il servizio della spesa, diretto ad anziani e persone in quarantena che non hanno parenti o amici nel territorio. Per farlo abbiamo lavorato in collaborazione con il Comune, con la

Protezione Civile, e UPG Cernusco. La risposta è stata ottima sia dalla comunità che dai volontari che si sono da subito resi disponibili. Il servizio è attivo al mattino dalle 9:00 alle 12:00 per la parte di centralino, qui le chiamate delle persone arrivano al numero attivato dal comune: 029278444. Durante la giornata vengono consegnate le spese. Sono attivi una trentina di volontari, un team di 8 ragazze che gestiscono il centralino, 30 ragazzi dell’oratorio coordinati da don Andrea che preparano le spese da consegnare e due autisti della Protezione Civile che con i loro mezzi ci accompagnano nelle consegne. Ogni giorno consegnamo circa 20 spese.

 

Il bisogno di ascolto

È stato poi attivato un servizio di ascolto, telefonAMI, gestito da psicologi e counselor professionisti che in maniera completamente gratuita si sono resi disponibili ad ascoltare chi sentisse il bisogno di parlare o di dar voce alle paure che possono nascere in una situazione difficile come quella in cui ci troviamo. Il servizio è attivo tutti i giorni: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 17 alle 19; martedì giovedì e domenica dalle 17 alle 21. Il mercoledì risponde il diacono, per ascoltare anche chi sentisse il bisogno di un ascolto spirituale.

 

Ricordiamo che chi volesse può contattare il numero 3357818295. Recentemente si è unita a noi anche una neuropsicomotricista, in supporto alle famiglie con ragazzi o bambini diversamente abili o con disturbi del comportamento. Per contattarla si può scrivere a telefonamicaritas@gmail.com , si verrà successivamente ricontattati.

 

La SpesaSOSpesa

L’ultimo servizio attivato in ordine cronologico è il servizio della SpesaSOSpesa, la raccolta di generi alimentari a lunga conservazione destinati alle famiglie del territorio che non possono permettersi di acquistarli. Sono coinvolti attualmente una decina di volontari che hanno fino ad ora distribuito i beni contenuti nelle dispense della mensa Caritas e della San Vincenzo.

La raccolta alimentare in partenza si svolge presso i supermercati con l’aiuto della Pro Loco e dell’Associazione Cachoeira. Il comune sta provvedendo con lo stanziamento di fondi a sostegno di questo servizio. Attualmente stiamo portando beni di prima necessità a 47 nuclei familiari.

Alcuni supermercati locali ci stanno dando una mano.

Se vuoi sostenerci anche tu, troverai in fondo al supermercato i cesti di “SpesaSOSpesa”, puoi lasciare prodotti a lunga conservazione, provvederemo poi noi a raccoglierli e a preparare i pacchi da distribuire alle famiglie che ne hanno bisogno.

 

Tanti nuovi volontari

Siamo molto contenti della risposta della comunità, dall’inizio della crisi si sono resi infatti disponibili 70 nuovi volontari impegnati in questi tre diversi servizi.

Siamo orgogliosi di operare a Cernusco dove è stata la comunità stessa a chiedere a più riprese di attivare un servizio a sostegno delle famiglie che, per la crisi dovuta all’emergenza, si trovano impossibilitate ad acquistare beni di prima necessità. Segno di una comunità bella, unita sia nella rete associativa, ma anche esternamente a questa: sono tante le persone che vogliono dare una mano! Grazie Cernusco!

 

Chiara Gigliotti

per Caritas Cernusco

Segui Caritas sulla pagina Facebook Caritas Cernusco S/N”