Sabato 11 Luglio

BENVENUTO 2020!

Carissimi, come direbbe il nostro Arcivescovo Mario: Benvenuto anno 2020! Benvenuto, e possa essere per tutti un anno di gioia e felicità accompagnata dalla fiducia anche nei momenti difficili.

Su tutto e per tutti vorremmo chiedere il dono della pace con le parole che Papa Francesco nel suo messaggio ci rivolge: “… la pace e la stabilità internazionale sono incompatibili con qualsiasi tentativo di costruire sulla paura della reciproca distruzione o su una minaccia di annientamento totale; sono possibili solo a partire da un’etica globale di solidarietà e cooperazione al servizio di un futuro modellato dall’interdipendenza e dalla corresponsabilità nell’intera famiglia umana di oggi e di domani… sfiducia e paura aumentano la fragilità dei rapporti e il rischio di violenza, in un circolo vizioso che non potrà mai condurre a una relazione di pace. In questo senso, anche la dissuasione nucleare non può che creare una sicurezza illusoria”.

Per il Papa la cosa più importante da fare è questa: “...dobbiamo perseguire una reale fratellanza, basata sulla comune origine da Dio ed esercitata nel dialogo e nella fiducia reciproca. Il desiderio di pace è profondamente inscritto nel cuore dell’uomo e non dobbiamo rassegnarci a nulla che sia meno di questo. Il mondo non ha bisogno di parole vuote, ma di testimoni convinti, di artigiani della pace aperti al dialogo senza esclusioni né manipolazioni”.

Circa i testimoni anche Papa Benedetto XVI diceva che “sono più che mai necessari autentici testimoni, e non meri dispensatori di regole e di informazioni; testimoni che sappiano vedere più lontano degli altri, perché la loro vita abbraccia spazi più ampi. “Il testimone è colui che vive per primo il cammino che propone”(Messaggio per la 65a Giornata Mondiale per la Pace).

Possa davvero questo invito ad essere testimoni autentici e credibili, diventare realtà concreta e quotidiana per il nuovo anno che ci attende e che auguro per ciascuno felice e fecondo, ricco di grazia e benedizione da Dio.

Don Luciano