Ultime notizie :

LA RISURREZIONE … LA VITA CONTINUA LA SUA PRIMAVERA   

LA RISURREZIONE È LA VOCAZIONE DELL’UOMO    

Mons. Biraghi e la fede in tempo di epidemia   

IL GIOCO DELLA RISURREZIONE   

LA SANTA MESSA CON CONCORSO DI POPOLO A CERNUSCO. NUMERI E CONSIDERAZIONI   

DA DON ANDREA CITTERIO L’INVITO A RISPONDERE ALL’APPELLO DI “OPERAZIONE MATO GROSSO”: SERVONO ALIMENTARI !   

A PROPOSITO DI… ORATORIO ESTIVO 2020    

CARO SERGIO, DON CARLO TRADATI È RITORNATO OPERAIO...    

ACCOMPAGNIAMO I NOSTRI FRATELLI DEFUNTI. AGGIORNAMENTO AL 16 MAGGIO   

DA LUNEDI´ 18 MAGGIO SI POTRA´ TORNARE A MESSA   

LA PENTECOSTE E LO SPIRITO SANTO, COSA E PERCHÉ SI FESTEGGIA   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

«DAMMI UN ATTIMO»: DARIO GELLERA CI AIUTA A RIFLETTERE   

OSPEDALE UBOLDO: RACCOLTA FONDI PER DUE NUOVI POSTAZIONI IN TERAPIA INTENSIVA   

CORONAVIRUS: VENTI I CASI A CERNUSCO, OGGI IL PRIMO DECESSO   

SAN SEBASTIANO. FESTA DELLA POLIZIA LOCALE, OCCASIONE PER CONOSCERE LA LORO ATTIVITA’   

“IO SONO LA LUCE DEL MONDO”. LA PRESENZA DI GESU’ ILLUMINA I NOSTRI CUORI   

S. ROSARIO MESE DI MAGGIO, NEI CORTILI TUTTE LE SERE ALLE 20.30   

DON LUCIANO: LA SPERANZA NON È LA STESSA COSA DELL’OTTIMISMO   

CHE GIOIA! DON LUCA RAIMONDI SARÀ PRESTO ORDINATO VESCOVO    

“DIO AIUTI I GOVERNANTI, SIANO UNITI NEI MOMENTI DI CRISI PER IL BENE DEI POPOLI”   

EMERGENZA CORONAVIRUS, LE COMUNICAZIONI DAL COMUNE   

V Domenica dopo l´Epifania   

Presentazione del Signore   

S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe   

Sabato 30 Maggio

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA: APERTE LE ISCRIZIONI AL SECONDO INCONTRO

Quando si è incominciato a delineare i contorni di questa nuova esperienza comunitaria erano poche le cose chiare in testa, il resto lo si è costruito insieme di volta in volta, riunendoci con discernimento tra commissione famiglia, diaconia ed equipe.

Sicuramente si è voluto creare un'esperienza che disegnasse una comunità aperta bandendo le divisioni. Insomma abbiamo sognato una comunità viva e una Chiesa dinamica che si mette in cammino dietro Gesù e ai suoi insegnamenti. Pensiamo che chiudersi nei campanili non serva a niente, che crei divisione; le nostre campane suonano meglio se sono in accordo tra loro e, perché no, se si mescolano tra loro.

Avete presente il musical di Aggiungi un posto a tavola? Spesso nella sceneggiatura i rintocchi delle campane radunano i parrocchiani, suonate in modo miracoloso per volontà divina su movimento, a dir poco incredulo, della mano del protagonista, Don Silvestro. Nessuno dei parrocchiani lo sa inizialmente, ma la chiamata parte da Dio. Ce lo dice bene anche il salmo 126: “Se il Signore non costruisce la casa, invano vi faticano i costruttori.” Ecco: provare a costruire una comunità cristiana senza l’aiuto reciproco e senza Gesù è pura vanità. In questo caso calza a pennello anche il testo di una delle canzoni più belle del musical che dice così: "una formica da sola non esiste…ma se può contare su tutte le compagne, quella formica smuove le montagne!"

Persone che si muovono da una parte all'altra della città per ritrovarsi insieme, possono costruire una comunità. I contenuti degli incontri, la disponibilità dei relatori, delle tate, dei cuochi e gli animatori, tutto quello che come servizio può nascere d’ora in poi da questi momenti di condivisione, sono i primi doni e i migliori auspici che partecipando ci facciamo reciprocamente.

Insieme agli altri tre gruppi che stasera, contemporaneamente a noi, “dividono il companatico” e si riuniscono per questo momento di fraternità vogliamo formare "un cuor solo e un'anima sola" in città e ci auguriamo un buon cammino insieme!




Sono aperte le iscrizioni per il secondo incontro di questo anno che si terrà sabato prossimo 9 novembre.
Comunicateci entro giovedì 7 la partecipazione e l'età dei vostri figli.

Per iscrivervi e per qualsiasi informazione scrivete a aggiungiunpostoatavola@cernuscoinsieme.it
Contributo richiesto per ogni famiglia è di 5 euro per l'incontro e 5 euro per il primo caldo, mentre secondo o dolce a scelta vanno portati da casa.

I gruppi sono così suddivisi:

1) verde: fidanzati, giovani coppie e genitori con figli in età prescolare; ritrovo ore 17,00 in Oasi
2) arancione: genitori con figlio maggiore alle primarie; ritrovo 17,30 in oratorio Divin Pianto
3) fucsia: genitori con figlio maggiore alle medie; ritrovo 17,30 in oratorio Paolo VI
4) marrone: genitori con figlio maggiore alle superiori; ritrovo 17,30 in oratorio Sacer

I relatori del secondo incontro saranno:
- gruppo verde: Gemma Barbouth
- gruppo arancione: Dario Gellera
- gruppo fucsia: Suor Agnese Quadrio
- gruppo marrone: Marco Erba

L'incontro comunitario di Avvento del 14 dicembre invece si terrà per tutti in Agorà (cena in sacer) e sarà condotto da don Andrea Citterio.