COMUNITA' PASTORALE | ORATORI Facebook Twitter  
 
HOMEPAGE  |  IN EVIDENZA  |  RUBRICHE  |  CARITAS CITTADINA  |  LA PIAZZETTA  |  AGENDA  |  CITTA' DI CERNUSCO  |  CONTATTA LA REDAZIONE
 
Stai navigando in HOME >> News >> Sguardi Oltre Il Naviglio >> PIOLTELLO, IL PARCO DELLE CASCINE RIMARRÀ INTERAMENTE AGRICOLO
Sguardi Oltre Il Naviglio
PIOLTELLO, IL PARCO DELLE CASCINE RIMARRÀ INTERAMENTE AGRICOLO

Il Parco, che prende il nome dalla presenza di numerose cascine e ha un’estensione di 213 ettari, è a confine con il territorio del nostro Comune.

Foto da www.giteinlombardia.it

«I terreni agricoli del Parco delle Cascine rimarranno agricoli, al riparo da ogni possibile speculazione. È un successo per la città e i pioltellesi, che vedono preservato questo grande polmone verde, risultato di un percorso politico amministrativo fortemente voluto e perseguito sin dal nostro insediamento, uno dei punti cardine del nostro programma» con queste parole – come riporta un comunicato stampa del Comune di Pioltello - la sindaca Ivonne Cosciotti ha commentato la messa all’asta come terreni agricoli di 130 ettari del Parco delle Cascine.

L’area era di proprietà della Creafin, azienda fallita e ora in mano ai curatori fallimentari, che nel 2010 vantava sui terreni 56mila metri quadrati edificabili, per 176mila metri cubi di residenze. L’asta come terreni agricoli - base d’asta 7,7 milioni di euro, contro i circa 25 milioni di valore indicati dalla Commissione tributaria, nel caso fossero rimasti edificabili - è la conseguenza della pubblicazione del “Rapporto valutazione di terreni agricoli”, che la Seconda sezione civile del Tribunale di Milano, guidata dalla dottoressa Luisa Vasile, ha compiuto nel 2018.

Nel giugno del 2017 la Giunta comunale di Pioltello ha chiuso una lunga vertenza con il curatore fallimentare di Creafin, che assicura al Comune circa 1 milione di euro di imposte arretrate, che pendevano nella procedura fallimentare insieme alla destinazione urbanistica dei terreni. Cifra che verrà incassata dal Comune 60 giorni dopo la vendita dei terreni. Nel mese successivo, luglio 2017, il Consiglio comunale, risolta la questione tributaria, ha fatto approvare una variante urbanistica, che congelava ogni possibilità edificatoria sulle aree.

«Ora si deve lavorare perché questa parte importante del nostro territorio, prima area agricola per chi proviene da Milano, torni ad essere vissuta e apprezzata»: ha dichiarato il vicesindaco di Pioltello Saimon Gaiotto. Resta un ultimo passaggio formale – spiega il comunicato stampa del Comune limitrofo - che concluderà questo lungo iter urbanistico-tributario. Entro fine mandato l’amministrazione comunale si è impegnata ad approvare una variante parziale al Pgt, che recepirà tutti gli atti fino a ora fatti e disegnerà il futuro agricolo del Parco delle Cascine.

Perimetrazione del Parco delle cascine di Pioltello
(da: www.cittametropolitana.mi.it)

Cernusco sul Naviglio, 4 marzo 2019

Argomenti correlati
Collegamenti esterni
Documenti e modulistica
Immagini



 

» Scarica l'Informatore Parrocchiale di questa settimana


MISSIONE CITTADINA 2017

 
Numeri precedenti
 

RADIO CERNUSCO STEREO
Radio Cernusco Stereo
ASCOLTA ORA
RCS 93.900

OASI DI SANTA MARIA
Oasi di Santa Maria

UNITÀ PASTORALE GIOVANILE
Unità pastorale giovanile




Prenota un campo

LIBRERIA DEL NAVIGLIO
Libreria del naviglio

PENSIONE MADONNA DEL LARES
Casa Madonna del Lares

 
 

CERNUSCOINSIEME
Rubriche
La Piazzetta
Agenda
Città di Cernusco
Contatta la redazione
RUBRICHE
In evidenza
La nota della settimana
Vita della comunità
In città
Sguardi oltre il Naviglio
Caritas cittadina
In Diocesi
Papa Francesco

 
MEDIA PASTORALI
Il foglio
Voce Amica
Radio Cernusco Stereo
Agorà
Libreria del Naviglio


UPG 
Oratori
Paidos
A.G.E.S.C.I.
Casa di S. Martino
ASSOCIAZIONI
Acli
Amici di Lourdes
Amici del Presepio
Cav
Croce Bianca
Compagnia Teatrale Martesana
Unitalsi
Missionari Cernuschesi


Copyright © 2015 Comunità Pastorale Famiglia di Nazareth in Cernusco sul Naviglio