COMUNITA' PASTORALE | ORATORI Facebook Twitter  
 
HOMEPAGE  |  IN EVIDENZA  |  RUBRICHE  |  CARITAS CITTADINA  |  LA PIAZZETTA  |  AGENDA  |  CITTA' DI CERNUSCO  |  CONTATTA LA REDAZIONE
 
Stai navigando in HOME >> Generale >> Generale >>
Generale

Diventa così sempre più concreto il progetto di costituire una vera e propria catena solidale che insieme alle botteghe (al momento 5) sarà in grado di soddisfare il fabbisogno di circa un terzo delle 30 mila famiglie che chiedono sostegno alimentare ogni anno nei centri di ascolto.

Foto d’archivio da www.agensir.it

Nelle prossime settimane partirà il cantiere per la realizzazione del nuovo “Emporio della Solidarietà” di Caritas Ambrosiana a Milano. Il mini market solidale sorgerà a Niguarda, in alcuni spazi commerciali dismessi all’interno del complesso di edifici popolari ristrutturati in occasione della visita di Papa Francesco a Milano, il 25 marzo 2017.

L’intervento, promosso nell’ambito del programma QuBì di Fondazione Cariplo contro la povertà infantile, si inserisce nel quadro di un’ampia riqualificazione del quartiere condotta dal Comune. Il nuovo emporio aprirà i battenti nei locali al piano terreno che si affacciano su via Monti e che fanno parte del lotto di 55 appartamenti affidato dal Comune in comodato d’uso alla Fondazione San Carlo, promossa dalla diocesi di Milano. La citata fondazione ha recuperato e assegnato gli alloggi come dono simbolico offerto alla città in nome del Pontefice.

Titolare del nuovo progetto solidale per il quartiere sarà Caritas Ambrosiana che ha già attivato la rete dei centri di ascolto cui spetterà il compito di individuare ed accompagnare i beneficiari e affidato la gestione alla cooperativa Farsi Prossimo. Quello di Niguarda sarà il secondo centro di distribuzione di aiuti alimentari aperto a Milano, dopo quello inaugurato alla Barona il 13 gennaio 2018 e presto se ne affiancherà, in primavera, un terzo a Lambrate, sempre a Milano. Saliranno così a otto nel territorio della diocesi, dove empori sono già operativi a Cesano Boscone (Milano), Varese, Garbagnate Milanese (Milano), Saronno (Varese), Molteno (Lecco).

Diventa così sempre più concreto il progetto di costituire una vera e propria catena solidale che insieme alle botteghe (al momento 5) sarà in grado di soddisfare il fabbisogno di circa un terzo delle 30 mila famiglie che chiedono sostegno alimentare ogni anno nei centri di ascolto della Diocesi, integrando e affiancando la consegna dei “pacchi viveri”.

Rispetto alla distruzione dei pacchi viveri presso i centri di ascolto, la catena degli Empori solidali offre diversi vantaggi. Prima di tutto per gli utenti. Le persone costrette a chiedere aiuto possono decidere di mettere nel carrello, proprio come fossero in un normale supermercato, quello di cui hanno bisogno, scegliendo fra un’ampia selezione. Tra i generi alimentari, per esempio, trovano anche il “fresco”, in particolare buste di verdure congelate, tipologia di prodotti fondamentali per una dieta equilibrata specie nelle famiglie povere con bambini e assente nel paniere delle forme tradizionali di sostegno. Fondamentale è poi la tessera assegnata dal centro di ascolto. L’utente dell’emporio la deve consegnare alla cassa perché vengano scalati i punti in base al prodotto che liberamente ha scelto. In questo modo l’utente viene responsabilizzato e gli operatori possono seguire l’evoluzione dei suoi bisogni nel tempo.

Il sistema degli “Empori della Solidarietà” inoltre permette di realizzare economie di scala. L’approvvigionamento avviene grazie ad accordi stipulati da Caritas Ambrosiana con aziende della grande distribuzione e può contare, in parte, anche sulle donazioni delle eccedenze alimentari, favorite ed incentivate dalla recente normativa, la cosiddetta Legge Gadda. Anche sul piano organizzativo i vantaggi sono indubbi. I volontari dei centri di ascolto, liberati dall’onere del confezionamento e dalla distribuzione dei pacchi alimentari, possono concentrare la propria attenzione sulla persona. (Fonte: Caritas Ambrosiana e Chiesadimilano.it)

Cernusco sul Naviglio, 25 febbraio 2019

Argomenti correlati
Collegamenti esterni
Documenti e modulistica
Immagini



 

» Scarica l'Informatore Parrocchiale di questa settimana


MISSIONE CITTADINA 2017

 
Numeri precedenti
 

RADIO CERNUSCO STEREO
Radio Cernusco Stereo
ASCOLTA ORA
RCS 93.900

OASI DI SANTA MARIA
Oasi di Santa Maria

UNITÀ PASTORALE GIOVANILE
Unità pastorale giovanile




Prenota un campo

LIBRERIA DEL NAVIGLIO
Libreria del naviglio

PENSIONE MADONNA DEL LARES
Casa Madonna del Lares

 
 

CERNUSCOINSIEME
Rubriche
La Piazzetta
Agenda
Città di Cernusco
Contatta la redazione
RUBRICHE
In evidenza
La nota della settimana
Vita della comunità
In città
Sguardi oltre il Naviglio
Caritas cittadina
In Diocesi
Papa Francesco

 
MEDIA PASTORALI
Il foglio
Voce Amica
Radio Cernusco Stereo
Agorà
Libreria del Naviglio


UPG 
Oratori
Paidos
A.G.E.S.C.I.
Casa di S. Martino
ASSOCIAZIONI
Acli
Amici di Lourdes
Amici del Presepio
Cav
Croce Bianca
Compagnia Teatrale Martesana
Unitalsi
Missionari Cernuschesi


Copyright © 2015 Comunità Pastorale Famiglia di Nazareth in Cernusco sul Naviglio