COMUNITA' PASTORALE | ORATORI Facebook Twitter  
 
HOMEPAGE  |  IN EVIDENZA  |  RUBRICHE  |  CARITAS CITTADINA  |  LA PIAZZETTA  |  AGENDA  |  CITTA' DI CERNUSCO  |  CONTATTA LA REDAZIONE
 
Stai navigando in HOME >> News >> In Citta´ >> ZACCHETTI: “CERNUSCO PUÒ GUARDARE CON FIDUCIA AL FUTURO”
In Citta´
ZACCHETTI: “CERNUSCO PUÒ GUARDARE CON FIDUCIA AL FUTURO”

Illustrando il Bilancio di previsione 2019/2021 del Comune, il Sindaco ha tratto dall’incremento della popolazione scolastica, negli ultimi due anni, un segnale di fiducia per il futuro della nostra città.

Il nuovo volto di Villa Alari

“Cernusco può guardare con fiducia al futuro. In un Paese in cui si avvertono già le conseguenze della crisi demografica, la nostra città vede crescere i suoi studenti, sia nella fascia pre-scolare che in quella della scuola dell’obbligo. Per il secondo anno consecutivo registriamo un incremento della popolazione scolastica”: con questo sguardo ottimistico sul futuro della nostra città il Sindaco, Ermanno Zacchetti, ha aperto la sua relazione al Bilancio di previsione 2019/2021 nella seduta del consiglio comunale dello scorso 19 dicembre.

La progettazione delle opere pubbliche – ha affermato il Sindaco - sta seguendo i tempi previsti. Il polo scolastico di via Goldoni, al momento, è stato completato con l’apertura del nido. Un ampliamento è previsto nel 2020, con la costruzione dell’edificio che dovrebbe ospitare la scuola secondaria di primo grado (medie inferiori). “Investire sulla scuola – ha sottolineato Zacchetti - significa acquistare un biglietto per il futuro delle nostre ragazze e i nostri ragazzi.” Nei primi mesi del prossimo anno, l’amministrazione comunale esaminerà i flussi demografici per capire la prevedibile evoluzione della popolazione scolastica e di conseguenza il dimensionamento della nuova scuola.

Il riconoscimento di “Cernusco città dello sport 2020” è visto – dall’attuale giunta comunale – come “un tassello fondamentale” per lo sviluppo dell’impiantistica e della pratica sportiva. In particolare, all’inizio della prossima estate dovrebbero partire i lavori per la riqualificazione dello Stadio Scirea. L’investimento previsto è di circa 1,5 milioni di euro. In Bilancio anche ulteriori 100mila euro per interventi straordinari nei centri sportivi.

Villa Alari e il parco circostante saranno aperti, nei prossimi mesi, per spettacoli e concerti. Inoltre, interventi per la riqualificazione di importanti spazi cittadini sono stati annunciati da Zacchetti per Piazza Unità d’Italia, per Piazza Schuster (sagrato chiesa parrocchiale Madonna Divin Pianto) e per la fontana di Piazza Matteotti per un totale di 350mila euro.

In tema di viabilità, permangono ancora alcune criticità in alcuni quartieri. La svolta continua da via Masaccio verso il centro città, aperta nelle scorse settimane – ha riconosciuto il Sindaco – ha risolto il problema del traffico in uscita dal comparto scolastico, mentre in direzione opposta ha solo abbassato di qualche minuto i tempi di percorrenza. “Sono solo i primi interventi, in una zona critica per la viabilità cittadina” ha commentato Zacchetti. Nel 2019 sarà avviata la riqualificazione viabilistica del comparto Adua-Briantea (500mila euro), con la realizzazione della pista ciclabile e l’adozione di sensi unici. Altri interventi sono previsti per l’illuminazione pubblica (400mila euro), per il miglioramento della sicurezza, videosorveglianza (100mila euro), in diverse parti della città e per gli orti sociali (324mila euro).

Per le spese correnti – l’impegno dell’amministrazione comunale – è quello di proseguire nella linea di “una città che non lascia indietro nessuno”, che punta sulla “qualità dei servizi” e alla “sostenibilità ambientale”. Dal lato delle entrate, con un articolo precedente (cliccare qui), abbiamo già segnalato che nulla cambia per l’addizionale comunale Irpef e per l’IMU, mentre per la tassa rifiuti (Tari) ci sarà, nel 2019, un minor sconto (6% anziché 10%) rispetto alla tariffa pre-ecuosacco.

All’illustrazione del Sindaco, è poi seguito il dibattito, di cui riferiamo in altri articoli, dove le sorprese sono venute più dalle file della maggioranza, con alcune critiche espresse dai consiglieri che sostengono l’attuale giunta, che dalle minoranze, in aula a ranghi ridotti. Documento comunque approvato dalla maggioranza PD-Vivere Cernusco (13 a favore); contrari i quattro consiglieri di minoranza presenti.

Cernusco sul Naviglio, 31 dicembre 2018

Argomenti correlati
Collegamenti esterni
Documenti e modulistica
Immagini



 

» Scarica l'Informatore Parrocchiale di questa settimana


MISSIONE CITTADINA 2017

 
Numeri precedenti
 

RADIO CERNUSCO STEREO
Radio Cernusco Stereo
ASCOLTA ORA
RCS 93.900

OASI DI SANTA MARIA
Oasi di Santa Maria

UNITÀ PASTORALE GIOVANILE
Unità pastorale giovanile




Prenota un campo

LIBRERIA DEL NAVIGLIO
Libreria del naviglio

PENSIONE MADONNA DEL LARES
Casa Madonna del Lares

 
 

CERNUSCOINSIEME
Rubriche
La Piazzetta
Agenda
Città di Cernusco
Contatta la redazione
RUBRICHE
In evidenza
La nota della settimana
Vita della comunità
In città
Sguardi oltre il Naviglio
Caritas cittadina
In Diocesi
Papa Francesco

 
MEDIA PASTORALI
Il foglio
Voce Amica
Radio Cernusco Stereo
Agorà
Libreria del Naviglio


UPG 
Oratori
Paidos
A.G.E.S.C.I.
Casa di S. Martino
ASSOCIAZIONI
Acli
Amici di Lourdes
Amici del Presepio
Cav
Croce Bianca
Compagnia Teatrale Martesana
Unitalsi
Missionari Cernuschesi


Copyright © 2015 Comunità Pastorale Famiglia di Nazareth in Cernusco sul Naviglio